Fiera di Ancona

Un evento Fieristico

Fiera di Ancona: la storia e gli appuntamenti da non perdere .

L’Ente regionale per le manifestazioni fieristiche delle Marche ha visto la luce nel 1995 coniugando le due più importanti esperienze nel settore, quelle della Fiera di Ancona e della Fiera di Civitanova Marche, città in cui si svolge una delle più antiche manifestazioni calzaturiere italiane.

La Fiera di Ancona sorge, oggi, su un’area di circa 12.000 metri quadrati con la presenza di 250 stand espositivi che, ogni anno, accolgono oltre 200.000 visitatori e 2600 espositori.

Più piccola (5.000 mq) ma non per questo meno frequentata è, invece , l’area espositiva di Civitanova che fa registrare una media di 50.000 visitatori annui.

Pur essendo cresciuta negli anni, la Fiera marchigiana ha mantenuto una forte continuità sia con il territorio che con le esperienze del passato al punto che, alcune delle manifestazioni in programma ancora oggi, affondano le loro radici in anni assai lontani, come quelle dedicate ai prodotti ittici, calzaturieri e all’arredamento.

Da segnalare che la Fiera di Ancona, grazie ai suoi ampi spazi, è anche la sede utilizzata per l’espletamento di importanti concorsi pubblici.

 

  • Offerte Week End Ancona: Guida con informazioni su musei, alberghi, hotel, gastronomia, shopping, teatri, concerti nel comune di Ancona in Italia.