Weekend a Calvi, Francia.

Scegli Calvi per il tuo relax

Guida turistica per trascorrere un fine settimana a Calvi, in Corsica, Francia.

di

Vecchia cittadella genovese, Calvi è attualmente un comune francese di circa 5000 abitanti, collocato nella parte settentrionale della Corsica.

Splendido il paesaggio che si apre agli occhi del visitatore: l’immensa baia, la spiaggia di 5 chilometri, le mura di cinta che si spingono fino al mare ed il porto turistico, uno dei più caratteristici della Corsica.

L’ingresso della cittadella è contraddistinto da un enorme atrio sovrastato da una lastra di marmo che riporta l’iscrizione “civitas Calvi semper fidelis”, testimonianza della fedeltà alla città di Genova.

Sotto l’atrio, antichi posti di guardia sono stati trasformati in sale e gallerie di eszona.

Da vedere: il "Palazzo dei governatori", un tempo residenza dei governatori della Corsica; il palazzo dei vescovi di Sagone, costruito nel XVI secolo; la "casa di Lorenzo Giubega", padrino di Napoleone; la "casa natale di Cristoforo Colombo", che secondo un’antica tradizione sarebbe nato proprio a Calvi; la "Cattedrale San Giovanni Battista", costruita intorno al XII secolo, ed al cui interno è possibile ammirare numerosi capolavori d’arte.

Per chi ama i percorsi panoramici vale la pena spingersi fino a "Torre Sant’Antonio", da cui si gode una bella vista del porto e della baia, o fino a Celle da cui , con il bel tempo, si gode una magnifica vista sull’Appennino.









Articoli Correlati