Weekend a Nimes, Francia.

L'arena di Nimes

Guida turistica per trascorrere un fine settimana  a Nimes, in Francia.

di

Situata tra Provenza e Linguadoca, Nimes è una perfetta corrispondenza tra antico e moderno.

Gli splendidi monumenti risalenti all’epoca del colonialismo romano si fondono, infatti, con i capolavori dell’architettura moderna, opera dei più famosi architetti mondiali.

Risale all’epoca romana l’Anfiteatro (Les Arenes),nella foto, un’immensa costruzione tra le meglio conservate di quel periodo.

Oggi, grazie ai numerosi restauri ed alla copertura mobile ospita diversi spettacoli ed eventi in ogni periodo dell’anno.

Altra splendida costruzione romana è il "Tempio di Diana", collocato all’interno dei Giardini della Fontana.

Da vedere la Cattedrale di San Castor, con il suo splendido interno in stile neo-medievale.

Tra i monumenti di più recente costruzione merita menzione “Le Colisèe”, una modernissima costruzione ricoperta di vetrate scure che ospita uffici ed appartamenti.

D’obbligo, infine, una visita al Museo Archeologico della città, il più importante museo della Francia, collocato nel seicentesco collegio dei gesuiti.

"L' aeroporto di Nimes", lo scalo aereo di Garon, dista pochi chilometri dal centro.