Marco Ferrara , patron dell'Hostaria dei Matti di Atripalda
Cucina e Gastronomia

Il Giovedì sera scegli Happy Cascett, la frittura in cassetta dell’Hostaria dei Matti.

Ogni giovedì ad Atripalda, l'Hostaria dei Matti presenta un singolare menù dei fritti: arancini, crocchè, frittatine al sapore del mare di Salerno.

Eccolo l’appuntamento con il gusto da non perdere, uno di quei piaceri che non concedersi almeno una volta sarebbe… da matti!

Happy Cascett, i sapori del mare in tavola.

I giovedì sera dell’estate 2019 all’Hostaria dei Matti di Marco Ferrara ad Atripalda saranno nel segno dell’Happy Cascett, una singolare formula dedicata al più saporito dei metodi di cottura: la frittura.

“Un’idea per trascorrere una serata all’insegna del gusto ma anche dello stare insieme divertendosi: ecco come è nata l’idea di puntare su questo particolare menù, tutto rigorosamente fritto”.

La Frittura di Mare, che bontà.

La frittura è uno dei simboli della cucina italiana. Croce dei valori e delizia del palato, appare davvero difficile resistere alla croccantezza di arancini, frittatine e crocchè.

Specie se sono preparate e cotte con maestria, come è nelle corde della friggitoria dell’Hostaria.

E se a rendere ancora più preziosa la frittura intervengono ricette di mare, ecco che l’abbinamento diventa irresistibile.

Il menù dei fritti all’Hostaria dei Matti.

La formula ideata da Marco Ferrara prevede un alternarsi di sapori serviti in una singolare cassetta in legno, “a’ cascett”, che abbraccia una serie di intriganti sapori.

“Abbiamo pensato di servire, ogni giovedì sera, una abbondante porzione di fritti, tutti rigorosamente a base di pesce – conferma Ferrara –. Qualche esempio? Arancini preparati con il risotto alla pescatora e al nero di seppia, ma anche con il ragù di polpo. C’è poi la classica mozzarella in carrozza ed i crocchè al salmone o la più classica frittatina napoletana al sapore di mare”.

Ma non è tutto.

All’interno dell’Happy Cascett troverà posto anche il cuoppo di pesce, il tradizionale fritto di paranza, il baccalà fritto ed una vera e propria primizia: il lumacone di pasta ripieno fritto.

Frittura all’italiana e cuoppo di pesce.

“La formula ideata sarà presentata ogni giovedì sera, a partire da giovedì 30 maggio. Un’idea – conclude Marco Ferrarache nasce soprattutto per venire incontro alle richieste e ai gusti dei nostri clienti, che nel tempo hanno dimostrato di essere grandi estimatori delle fritture e di quelle di mare in particolare. Ecco perchè, con un esercizio di fantasia, abbiamo pensato di abbinare la più classica friggitoria italiana a sapori mediterranei: il risultato, posso assicurare, è tutto da provare”.

La formula Happy Cascett, attiva solo il giovedì sera, avrà un costo di 23 euro a persona, bevande escluse.

L’Hostaria dei Matti di Atripalda è aperta a pranzo solo nel fine settimana, da venerdì a domenica.

Aperture straordinarie su prenotazione.

La sera, l’Hostaria è aperta dal martedì al sabato.

  • Hostaria dei Matti è in pieno centro ad Atripalda, in via Vincenzo Belli, 30/32. Per informazioni e prenotazioni tavoli: 0825 628076.

Spot

Spot

Spot