Cucina Tipica Umbria.

Il Pane è un prodotto tipico umbro

Scopri i piatti ed i prodotti tipici,i formaggi ed i salumi,i dolci ed i vini della cucina umbra con un viaggio nella gastronomia dell'Umbria.

di

La cucina umbra è fatta di ingredienti semplici e naturali. Una cucina molto legata alle sue tradizioni dove il protagonista indiscusso è senz´altro il tartufo, di cui ne esistono circa sette varietà: dal tartufo nero a quello bianco, passando per lo Scorzone estivo, in un trionfo di aromi e sapori molto particolari.

Gli antipasti della cucina Umbra.

Che il tartufo sia il vero protagonista della tavola umbra è dimostrato dai diversi antipasti a base di questo pregiato tubero, diffusi soprattutto nel territorio di Perugia: dai crostini al tartufo, a base di tartufo nero, ai crostini alla norcina, a base di acciughe fegatini di pollo ed, ovviamente, tartufo, fino ai crostini di fegatini di pollo, a base di fegatini, capperi ed una spruzzata di limone.

 Tra tutti merita una particolare segnalazione il Tartufo nero di Norcia.

Da provare anche i famosi formaggi umbri, come il formaggio di fossa, il formaggio alle erbe, il pecorino stagionato e, manco a dirlo, il celebre formaggio al tartufo, tutti accompagnati da diversi e particolari tipi di pane: il pan caciato, il pan nociato, il pane di Strettura ed il pane di Terni.

I Piatti Tipici Umbri.





Essendo l´Umbria, ed in particolare Norcia, la patria del tartufo nero non potevano mancare tra i primi piatti tipici per eccellenza gli spaghetti o gli stranghozzi al tartufo nero.

Altrettanto gustosi e legati al territorio sono gli umbricelli in salsa di Trasimeno, a base di filetto di persico, scalogno, aglio e peperoncino, gli spaghetti col rancetto, a base di pancetta, pomodorini e pecorino fresco e, per chi ama i sapori forti, le pappardelle alla lepre, con l´aggiunta di pancetta e chiodi di garofano.

Altra protagonista delle tavole umbre è la carne, cucinata alla griglia o allo spiedo ed insaporita con tanti e profumati aromi.

Molto particolari il friccò , a base di pollo, pomodoro, aglio, rosmarino e salvia, ed i tordi sotto la cenere, insaporiti con alloro, chiodi di garofano, salvia, rosmarino, maggiorana e bacche di ginepro.

Tipico della zona di Terni è, invece, il colombaccio selvatico, detto anche "palomba", cucinato soprattutto allo spiedo. Nella stessa zona si trovano, inoltre, alcuni pesci d´acqua dolce come il persico reale, che è alla base di un tipico piatto chiamato "carbonetti", e le anguille, cucinate per lo più utilizzando tartufo nero.

I Dolci della Pasticceria Umbra. 





L´Umbria è una terra ricca di mandorle e nocciole; molti sono, quindi, i dolci preparati utilizzando questi gustosi ingredienti: dallo storico "Bacio", nato a Perugia nel 1922, ai tozzetti, dolcini a base di mandorle, semi di anice e uva secca ed, ancora, ai panicocoli, fatti con zucchero, olio, farina e anice e farciti a piacere, senza dimenticare le celebri pere al sagrantino e le fregnacce, pasta di pane lievitata, fritta in olio di oliva e ricoperta di zucchero.

Le strade del Vino in Umbria

 





Sono i vini liquorosi a farla da padrona sulle tavole umbre: dal Greghetto d´Assisi, al Vino Santo, dal Sagrantino di Montefalco, alla Vernaccia.

Con i loro profumi e aromi inconfondibili si accompagnano in maniera eccellente ai tipici dolci umbri ma anche ai classici piatti a base di tartufo.