Spettacoli

Il Teatro Gesualdo dopo Facebook approda su Twitter e Google+

(comunicato stampa) Da questa mattina, gli utenti della rete potranno rimanere in contatto con il Teatro Comunale di Avellino attraverso tutti i principali social network della rete. Il “Carlo Gesualdo”, infatti, da oggi ha anche un proprio profilo su Twitter e Google+ al fine di garantire una presenza capillare su tutto il web, e tenersi in contatto con il proprio pubblico e i propri fan più esigenti e garantire l’oro una comunicazione e una informazione, puntuale, frizzante, in linea con i tempi e le tendenze.

Tutte le notizie sugli spettacoli, le fotografie, i video, le promozioni, e tutte le chicche che il Teatro “Carlo Gesualdo” ha in serbo per questa stagione, saranno anticipate e veicolate attraverso i Social network più popolari e diffusi. Ogni informazione riguardante il “Carlo Gesualdo” sarà così alla portata di tutti e soprattutto potrà essere fruita in tempo reale.

I nuovi profili su Twitter e Google+ vanno ad ampliare e potenziare la presenza del teatro “Gesualdo” in rete, inaugurata con Facebook e il canale tematico di video-broadcasting YouTube. Per stare al passo con i tempi e per coccolare un pubblico sempre più giovane e crossmediale.

I principali social network diventeranno così non solo l’habitat naturale di un Teatro comunale attento alle nuove tendenze, ma anche trampolino di lancio per superare i confini territoriali e promuovere iniziative speciali. Cosa già sperimentata lo scorso inverno con il concorso fotografico lanciato proprio su Facebook riguardante la straordinaria nevicata di febbraio 2012 e quello più recente relativo al personaggio misterioso di “Musica al Parco”. Iniziative che hanno premiato i tantissimi partecipanti con biglietti per assistere ai migliori spettacoli del cartellone invernale ed estivo.

Sono già oltre 8.000 i fan che, attraverso la pagina ufficiale di Facebook, sono quotidianamente in contatto con il Teatro, chiedendo informazioni e lasciando i propri commenti, offrendo al Teatro quel feedback prezioso necessario per migliorare e crescere giorno dopo giorno per essere sempre di più il vero orgoglio di un’Irpinia che funziona.


Spot

Spot

Spot