Spettacoli

Giovanni Allevi in concerto, le date del tour.

Dopo l’uscita del suo disco intitolato “Christmas for you”, sedici tracce del più suggestivo repertorio natalizio rivisitate con il suo piano, Giovanni Allevi continua a esibirsi live per il suo pubblico con una serie di concerti del suo “Piano solo tour”.

Il calendario primaverile degli appuntamenti che vedranno protagonista il compositore marchigiano prevede i concerti di Roma, presso l’Auditorium Conciliazione in data 13 marzo, di Udine al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il 25 marzo, e ancora alcuni concerti confermati per il mese di aprile.

Il primo è quello di Trento, il 2 al Teatro Auditorium Santa Chiara, poi a Varese, all’UCC Teatro, il 4 aprile, a Legnano (Milano) presso il Teatro Galleria sabato 5 aprile e infine a Ferrara, al Teatro Comunale, il 14.

I biglietti per assistere ai concerti in programma sono in vendita nei circuiti autorizzati e disponibili inoltre su quelli TicketOne.

Giovanni Allevi, largamente denominato“enfant terrible” della musica classica contemporanea, allieterà il suo pubblico con i pezzi più significativi del suo repertorio che l’ha reso famoso e apprezzato in tutto il mondo.

A partire dai pezzi più datati inclusi nei suoi primi album, come “Cassetto” e “Filo di perle”, che non esegue in concerto da oltre 15 anni, fino a “Go with the flow”, “Vento d’Europa”, “Secret Love” e altri brani tratti da “Alien”, suo ultimo disco per pianoforte solo.

L’artista torna dunque a esibirsi dal vivo nella sua dimensione più intima, quella del solo pianoforte, pronto a regalare emozioni e a far rivivere il fascino delle sue composizioni che hanno contribuito a costruire un immaginario musicale, intorno alla sua figura, unico e riconoscibile.

Giovanissimo, soli 44 anni, e un passato artistico di notevole importanza tra cui l’apparizione durante i Giochi Olimpici di Pechino (2008) e di Londra (2012), quale rappresentante della musica italiana nel mondo, innumerevoli riconoscimenti italiani e internazionali, ben otto album in studio, dal primo datato 1997 “13 dita” all’ultimo natalizio anticipato dal successo di “Sunrise” (2012).


Spot

Spot

Spot