Home » Prima Pagina » Guida Michelin 2018, ecco i 41 ristoranti stellati della Campania.
chef stellati

Guida Michelin 2018, ecco i 41 ristoranti stellati della Campania.

La  famosa guida rossa  stila la classifica dei migliori chef della regione Campania. Tra conferme, nuovi arrivi ed esclusioni ecco l'elenco dei ristoranti.

Con 41 ristoranti stellati, di cui tre al primo riconoscimento assoluto, la Campania si conferma ai vertici nazionali del buon gusto secondo la prestigiosa Guida Michelin 2018, considerata il vero punto di riferimento per la valutazione della qualità della ristorazione in Italia.

Come ogni anno, era tanta la curiosità per conoscere i verdetti dei critici della guida rossa, che hanno assegnato complessivamente 356 stelle.

I tre nuovi stellati in Campania sono gli chef di Locanda del Borgo a Telese (Luciano Villani), Il Refettorio di Conca dei Marini (Bob Cristoph) e La Serra di Positano (Luigi Tramontano).



A fare la parte del leone, anche quest’anno è stata la Lombardia con 63 stelle assegnate, seguita nella speciale classifica di regione più stellata proprio dalla Campania, che si conferma in grossa crescita, con 6 ristoranti che hanno raggiunto la doppia stelle e tre new entry tra i migliori ristoranti d’Italia.

Le cucine “bistellate” in Campania sono tutte in provincia di Napoli.

Il riconoscimento più ambito è stato confermato alla Taverna Estia di Brusciano, all’Olivo di Anacapri, ai Quattro Passi di Nerano, alla Torre del Saracino di Vico Equense e a Don Alfonso 1860 a Sant’Agata sui Due Golfi, al Denì Maison di Ischia, entrato in classifica lo scorso anno direttamente con due stelle.

Ristoranti Stellati Avellino

In provincia di Avellino sono due i ristoranti stellati, l’Oasis Sapori Antichi di Vallesaccarda e il Marennà di Sorbo Serpico.

Ristoranti Stellati a Benevento e Caserta.

Nel Sannio, la stella della Locanda del Borgo si aggiunge a quella del Kresios: entrambi i ristoranti stellati si trovano a Telese Terme. In Terra di Lavoro successo per Le Colonne di Caserta e il Vairo del Volturno a Vairano Patenora.

Ristoranti Stellati a Napoli.

Tra i ristoranti della provincia di Napoli, una stella se la sono aggiudicata Il Riccio di Anacapri, l’Indaco di Lacco Ameno, la Taverna del Capitano di Nerano, il Relais Blu di Massa Lubrense, il Comandante di Napoli, Palazzo Petrucci di Napoli, Sud di Quarto, Il Buco di Sorrento, la Terrazza Bosquet di Sorrento, Don Geppi di Sant’Agnello, il President di Pompei, l’Antica Osteria Nonna Rosa di Vico Equense, il Maxi di Vico Equense e il Mammà di Capri,  Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia, Il Mosaico di Casamicciola (Ischia) e Veritas di Napoli.


Ristoranti Stellati a Salerno.

Numerose le stelle anche in provincia di Salerno: oltre a le new entry Refettorio e La Serra, ecco la Caravella di Amalfi, il Papavero di Eboli, il Faro di Capo d’Orso a Maiori, Casa del Nonno 13 a Mercato San Severino, Le Trabe di Paestum, La Sponda di Positano, Zass di Positano, Rossellinis a Ravello, Osteria Arbusico a Valva e Re Maurì a Salerno.



Diventa fan del nostro magazine