Home » Costume e Società » La Guida alla Nuova Raccolta Differenziata ad Avellino

La Guida alla Nuova Raccolta Differenziata ad Avellino

Tutto ciò che c'è da sapere sulla nuova raccolta differenziata di Avellino. Leggi le nuove regole, scarica la documentazione ed evita le multe.

Cassonetti stradali addio, ad Avellino la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta si estende a tutto il territorio cittadino.

Una piccola rivoluzione che, dal 4 dicembre 2017, coinvolgerà gradualmente tutti i cittadini avellinesi che dovranno dedicare una maggiore attenzione al calendario di conferimento dei rifiuti.

La separazione delle diverse tipologie di rifiuto prodotte continuerà ad avvenire in casa, utilizzando i secchielli domestici (biopattumiere) già in dotazione o che è possibile richiedere al Comune di Avellino, compilando un apposito form scaricabile on line, e ritirare presso il centro di distribuzione di Irpiniambiente a Campo Genova.



Quando parte ?

A partire dal 4 dicembre 2017 e, gradualmente fino al 18 dicembre, dalle strade di Avellino spariranno tutti i cassonetti attualmente utilizzati per il deposito di carta, multimateriale, vetro.

Regole per i Condomini

Tutti i condomini, con un numero di utenze superiore a sei, dovranno dotarsi dei carrellati condominiali, all’interno dei quali, seguendo il calendario diffuso, andranno depositati i rifiuti separati in casa.

Per richiedere i carrellati, l’amministratore del condominio deve scaricare il modulo sul sito del Comune di Avellino (link disponibile alla fine dell’articolo) e seguire le indicazioni per la fornitura.

Ed è qui la vera rivoluzione copernicana del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti.

Saranno, infatti, solo due i carrellati in dotazione: uno di colore verde per il deposito della frazione organica ed uno “jolly”, di colore rosso, per il deposito di tutti gli altri rifiuti.


I condomini che vogliono utilizzare i carrellati condominiali, anche se in possesso dei vecchi carrellati, devono fare una nuova richiesta per ottenere il Carrellato Verde per l’Umido e il carrellato Rosso Jolly per tutti gli altri materiali.

Il sistema partirà il 4 dicembre 2017 nelle aree periferiche della città, per poi estendersi, dal 18 dicembre 2017, a tutto il territorio comunale.

Il calendario della raccolta differenziata ad Avellino.

Per le utenze domestiche, il calendario della raccolta differenziata ad Avellino prevede il deposito dei carrellati (o delle biopattumiere nei casi previsti) davanti al portone, dalle 21 alle 24, con le seguenti modalità

Giorni della settimana

  • Lunedì e venerdì: frazione organica.
  • Mercoledì: multimateriale (plastica, metalli, tetrapak).
  • Martedì: carta e cartone.
  • Lunedì: vetro (dalle 7 alle 12).
  • Giovedì e domenica: indifferenziato.

Ecco, di seguito, alcuni consigli utili, da tenere a mente per non farsi trovare impreparati.



Per la Raccolta Differenziata Porta a Porta va utilizzato il kit di secchielli colorati:

  • Verde per l’Umido,
  • Grigio per l’Indifferenziato,
  • Bianco per la Carta,
  • Giallo per la Plastica
  • Blu per la Plastica e Multimateriale

consegnati a domicilio nell’anno 2012. Coloro che ne sono sprovvisti, per un qualsiasi motivo (mancata consegna, rottura, furto; ecc.), devono fare richiesta specificando i secchielli mancanti.

Attività Commerciali

Le attività commerciali che hanno necessità di carrellati, anche se in possesso dei vecchi carrellati, devono fare una nuova richiesta per ottenere il Carrellato Verde per l’Umido e il carrellato Rosso Jolly per tutti gli altri materiali.

Come fare per sapere in quale area ricade la propria abitazione.

Sul sito del comune e sul sito di Irpiniambiente sarà presente l’elenco delle strade interessate dalla nuova raccolta differenziata che partirà il prossimo 4 dicembre. Dal 18 dicembre tutti dovranno fare la raccolta differenziata col nuovo sistema.

Chi abita in una strada in cui la nuova raccolta partirà il 18 dicembre 2017, dal 4 al 18 cosa deve fare?

Bisogna continuare a fare la raccolta con il piano attualmente in vigore, servendosi delle postazioni stradali.



Chi abita in una villetta singola o in un condominio con meno di 6 appartamenti, come deve depositare i rifiuti?

Utilizzando la biopattumiera e conferendola a piè di portone su strada pubblica, secondo il calendario che gli verrà consegnato

Chi abita in un condominio con più di 6 famiglie, come deve depositare i rifiuti?

Utilizzando il carrellato verde per il rifiuto organico, conferendolo nel carrellato nei giorni previsti dal calendario, ed utilizzando il carrellato jolly di colore rosso, per tutte le altre frazioni (vetro, carta, plastica e metalli, indifferenziato, rispettando il calendario di conferimento). Per separare i rifiuti in casa si utilizzeranno le pattumiere.

E’ obbligatorio utilizzare i carrellati condominiali per il conferimento dei rifiuti?

Per chi abita in condomini con più di 6 famiglie è obbligatorio servirsi dei carrellati, secondo il calendario e l’orario e selezionando i rifiuti. Esigenze particolari verranno considerate di volta in volta ma solo nel caso di reali impedimenti all’utilizzo dei carrellati condominiali, verrà data facoltà di utilizzare le biopattumiere.

Documentazione



Diventa fan del nostro magazine