Insalata di mare con riso venere
Insalata di mare con riso venere
Cucina e Gastronomia

Hostaria dei Matti: i profumi ed i sapori del mare in tavola.

Ad Atripalda, Marco Ferrara porta ogni giorno un "pezzo" di mare, grazie al pesce sempre fresco che è l'ingrediente principe dei suoi manicaretti.

Ad Atripalda, il cuore dell’antica Abellinum, l’Hostaria dei Matti si presenta quasi come una enclave della costa campana in un contesto che di costiero ha praticamente nulla.

Eppure, basta varcare l’ingresso del locale che Marco Ferrara gestisce con quella schiettezza e sincerità tipica della gente di mare per ritrovarsi a vivere un’esperienza di gusto davvero unica.

Parola d’ordine: pesce fresco e genuinità. Ingredienti base per esaltare i sapori che restituisce ogni giorno quel Mediterraneo sempre fecondo e fonte di ricchezza per le papille gustative.

L’ingresso nella stagione estiva è stato festeggiato nell’osteria di Via Belli con delle novità che, non discostandosi naturalmente da quella che è la filosofia che sin dallo scorso mese di novembre sta sancendo il successo del locale, appaiono tanto intriganti quanto saporite.

A colpire prima la vista e poi il palato è senza dubbio l’insalata di mare di riso venere, un’esplosione di colori e di profumi che mantengono un equilibrio aromatico che invoglia a non posare mai la forchetta.

I primi di mare all’Hostaria dei Matti.

A testimonianza che per mangiar un buon piatto a base di pesce occorre solo una buona materia prima, ecco la succulenta linguina con il datterino giallo ed i gamberi rossi di Mazara del Vallo: una ricetta semplice.

Ma solo per chi sa maneggiare con cura e passione gli ingredienti.

L’estate 2017 all’Hostaria dei Matti rende omaggio alla Trinacria con uno dei piatti che sono il marchio di fabbrica della cucina siciliana: lo spaghettone con le sarde, realizzato secondo la tradizione ed impreziosito, dunque, dai sapori unici del finocchietto selvatico, dei pinoli, dell’uva passa tenuti insieme dalla mollica di pane.

I crudi all’Hostaria dei Matti.

Uno spazio importante, nella percezione della clientela, il ristorante atripaldese lo ha conquistato poi grazie ai suoi crudi.  Ostriche, frutti di mare, gamberi, mazzancolle, scampi, aragostine, tonno, baccalà, seppie vengono servite rigorosamente crudi, dopo essere stati abbattuti e seguendo con attenzione ogni procedimento per far si che si possa vivere un’intrigante esperienza nel segno del mare, dei suoi profumi e dei suoi sapori.

  • Hostaria dei Matti è in pieno centro ad Atripalda, in via Vincenzo Belli, 30/32. er informazioni e prenotazioni tavoli: 0825 628076.

Leggi anche :

Galleria fotografica


Spot

Spot

Spot