fbpx
Dopo i successi delle prime tappe con la partecipazione straordinaria di un’orchestra sinfonica, prosegue il tour teatrale dei Baustelle, la band toscana che negli anni è divenuta un riferimento nel panorama musicale made in Italy. Il trio, composto da Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini, presenta “Fantasma”, sesto album in studio, attraverso una serie di tappe estive in alcuni teatri italiani.
Baustelle
Spettacoli

I Baustelle in concerto anche in estate: ecco le nuove date.

Dopo i successi delle prime tappe con la partecipazione straordinaria di un’orchestra sinfonica, prosegue il tour teatrale dei Baustelle, la band toscana che negli anni è divenuta un riferimento nel panorama musicale made in Italy. Il trio, composto da Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini, presenta “Fantasma”, sesto album in studio, attraverso una serie di tappe estive in alcuni teatri italiani.

Avendo registrato numerosi sold out, la tournée prosegue il 2 maggio 2013 con il concerto al Teatro Regio di Parma e il 4 maggio a Montecatini presso il Teatro Verdi. Nel mese di giugno già confermate le date di Verona, l’8 al Teatro Romano, e di Ferrara, il 28 in Piazza Castello insieme all’Ensemble Simphony Orchestra; mentre a luglio tappe a Sestri Levante, sabato 20 presso la Baia del Silenzio, e a Roma, sabato 27 alla Cavea dell’Auditorium. I biglietti per assistere a una delle date del “Fantasma Tour” sono acquistabili sul circuito TicketOne e nelle prevendite abituali.

Capaci di reinventarsi in ogni loro lavoro artistico, i Baustelle sono tornati con un nuovo disco composto di diciannove brani che, attraverso musica e parole, parlano di un concetto sicuramente molto avvertito nella società in cui viviamo, l’inesorabile scorrere del tempo.

Fantasma”, un titolo che lascia pensare a ispirazioni horror, un disco di brani arrangiati quasi in totalità dall’orchestra sinfonica. La band ha infatti voluto utilizzare elementi tipici delle orchestrazioni delle colonne sonore di alcuni film horror connettendole a ispirazioni provenienti dalla musica classica. Un interessante mix che esprime teatralità e suggestione cinematografica. Sicuramente uno dei più attesi ritorni del 2013.

Claudia Mercaldo

Claudia Mercaldo

Giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione presso l'Università di Torino, collabora da diversi anni con Agendaonline.it

Spot

Spot

Spot

Share via