Home » Cucina e Gastronomia » I Sette Peccati Capitali dell’Hostaria dei Matti di Atripalda.
hostaria dei matti
hostaria dei matti

I Sette Peccati Capitali dell’Hostaria dei Matti di Atripalda.

All'Hostaria dei Matti di Atripalda tante novità in arrivo nel menù autunnale: ogni giorno in tavola il pesce fresco del mare di Salerno.

Se peccato di gola deve essere, che soddisfi a pieno tutti i sensi!

Dopo un’estate trascorsa a regalare grandi esperienze di gusto, all‘Hostaria dei Matti ad Atripalda già si pensa a come riscaldare le giornate autunnali più fresche.

Magari alzando l’asticella dell’offerta in tavola, incentrata, manco a dirlo, sempre sulla freschezza della materia prima in arrivo, tutti i giorni, direttamente dal mare di Salerno.





I nuovi piatti di pesce all’Hostaria dei Matti di Atripalda.

Tante le novità nel menù a la carte dell’Hostaria dei Matti, che si appresta a fare il cambio di stagione.

Alcune sono delle vere esclusive gourmet che restituiscono un piacere indiscusso alle papille gustative.

Come le chicche di patate con cime di rapa e vongole o lo spaghettone alla chitarra condito con baccalà, olive e polvere di peperone crusco.



Per chi ama i sapori forti, ecco un piatto da non perdere: i paccheri con la nduja di Spilinga dop e il pesce spada.

Tra i secondi, a fianco delle grigliate e delle fritture, ci sarà ogni giorno una novità.

“Siamo in un periodo in cui la pesca subisce un rallentamento – spiega Marco Ferrara, patron dell’Hostaria – e per offrire un prodotto di giornata ci affidiamo alle sorprese del mare, a ciò che è possibile pescare. Un menù che cambia quotidianamente è sinonimo di freschezza”.

Il pranzo della domenica con la cucina dell’Hostaria dei Matti.

Dopo il successo riscontrato negli ultimi mesi, anche per l’autunno, l’Hostaria dei Matti propone la formula “Domenica all’Hostaria”.

Solo a pranzo, un menù composto da un antipasto, un primo, un secondo ed un dessert (eccezion fatta per il Tartufo di Pizzo) a scelta tra i piatti del giorno al prezzo di 30 euro (con acqua, esclusi vini e bevande)  menù bambini 15 euro.

E dopo aver deliziato i palati con la festa del mare andata in scena nel mese di agosto, ecco che per la stagione autunnale Marco Ferrara strizza l’occhio agli amanti della buona cucina marinara con una nuova, seducente esperienza, quella con I Sette Peccati Capitali.



Il peccato vero è lasciare nel piatto anche solo un boccone delle leccornie che Amedeo Ferrara, il papà di Marco, elabora ogni giorno con tanta maestria.

Un menù di pesce nel segno dell’abbondanza.

Ma perchè I Sette Peccati Capitali?

“Sette come il numero di portate che serviremo, sia a pranzo che a cena, a chi opta per il nostro nuovo menù  – spiega Marco Ferrara –  con il quale intendiamo continuare a viziare i nostri clienti affezionati ma anche chi verrà a conoscerci per la prima volta.

Dopo l’estate, abbiamo in serbo tante sorprese con le quale indurre in tentazioni i nostri amici, certi di farli…cadere”.

Il nuovo menù speciale dell’Hostaria dei Matti prevede una composizione di sette piatti, con quattro antipasti, un primo, un secondo ed un dolce a scelta (esclusa il tartufo di Pizzo Calabro) ad un costo di 35 euro a persona con acqua, escluso vini e bevande).

  • Hostaria dei Matti è in pieno centro ad Atripalda, in via Vincenzo Belli, 30/32. Chiuso la domenica sera ed il lunedì.

Per informazioni e prenotazioni: 0825 628076. Pagina Facebook

Leggi anche:

Solo per Te, le offerte esclusive di oggi. Booking.com