fbpx
Viaggi e Turismo

Idea Vacanze per Natale? Parigi, atmosfere da sogno.

Qual è il periodo migliore per fare un viaggio a Parigi ? Molti sostengono che sia proprio il Natale, quando la Ville Lumière richiama atmosfere romantiche, uniche e indimenticabili ancora più del suo solito.

Gli standard di Parigi sono normalmente molto elevati, non è un caso che sia tra le città maggiormente apprezzate al mondo. Ma l’atmosfera natalizia parigina è sicuramente da vivere almeno una volta nella vita.

La città si lascia avvolgere dal suo massimo splendore:

  • il maestoso viale degli Champs-Elysées, con l’Arco di Trionfo, è interamente illuminato da luci argentate;
  • la Tour Eiffel illuminata richiama l’idea di un mastodontico albero di Natale;
  • la grande ruota panoramica tutta luci di Place de la Concorde, dalla quale vedere la città nella sua interezza;
  • le vetrine delle Gallerie Lafayette e di Printemps fanno sgranare gli occhi per la perfezione con cui sono ideate;
  • la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio dell’Hotel de Ville completa l’atmosfera.

D’obbligo una passeggiata per gli affollati Mercatini di Natale, per perdersi tra oggetti d’artigianato, idee-regalo e tante bontà da consumare sul posto o da portare con sé (da provare il Vin chaud, per riscaldarsi sorseggiando un ottimo vino caldo, oppure il Buche de Noel, il tipico dolce natalizio francese).

Non mancano mai a Parigi, neppure nel periodo natalizio, ostriche e champagne (nemmeno nel costoso ma sicuramente unico menù di Natale del Moulin Rouge).

Non dimentichiamo una passeggiata nei quartieri del Marais e di Montmartre, o Rue Rivoli e Boulevard Saint Germain, con i loro negozietti tipici, i buoni ristoranti e i caratteristici scorci.

Per chi desidera vivere esperienze altamente spirituali, impossibile perdere gli appuntamenti con le suggestive messe di Natale nella chiesa di Notre Dame oppure quelle celebrate al Sacro Cuore di Montmartre, nell’antica Chiesa di Saint Germain des Près oppure nella Chiesa della Madeleine.

Spot

Spot

Spot