fbpx
IL RINASCIMENTO DA FIRENZE A PARIGI Villa Bardini Firenze
IL RINASCIMENTO DA FIRENZE A PARIGI Villa Bardini Firenze
Arte e Cultura

Il Rinascimento in mostra a Firenze nella Villa Bardini

[blockquote style=”1″]A Firenze, nella suggestiva Villa Bardini, in mostra Botticelli, Donatello,Uccello in “Il Rinascimento da Firenze a Parigi. Andata e ritorno”[/blockquote]

Nella meravigliosa location di Villa Bardini, nei pressi dei lussureggianti Giardini di Boboli a Firenze, si svolge fino al 31 dicembre 2013 la mostra “Il Rinascimento da Firenze a Parigi. Andata e ritorno”, proprio nella culla di questo importantissimo periodo storico e culturale italiano.

Nata dall’unione culturale tra le istituzioni fiorentine e il parigino Musée Jacquemart-André, l’esposizione di articola in sei sale più una sezione documentaria.

Nella prima, intitolata “All’alba del Rinascimento”, sono esposti i capolavori del primo Rinascimento fiorentino, con opere di Donatello, di Scheggia, fratello del Masaccio, alcune provenienti dal Museo Jacquemart-André, come il San Giorgio e il drago di Paolo Uccello, e ancora la “Santa Caterina da Siena” di Fra’ Diamante, attribuita un tempo a Filippo Lippi.

[wp_bannerize group=”Adsense 300″] La seconda sala espone opere di proprietà del Museo Stefano Bardini del Comune di Firenze e del Palazzo Mozzi Bardini. Arredamenti e allestimenti che rievocano lo sfarzo e la suggestione del lavoro dell’antiquario Bardini.

Nella terza stanza, “L’affermazione del Rinascimento”, è possibile ammirare i lavori di Zanobi Strozzi, allievo del Beato Angelico, di Sandro Botticelli, oppure un capolavoro del museo parigino “Madonna col Bambino” di Alessio Baldovinetti.

A seguire, la quarta sala è dedicata alla scuola veneta, padovana e ferrarese, la quinta agli oggetti che componevano le raccolte dei coniugi André e infine l’ultima che omaggia la pittura dell’Italia centrale e che comprende inoltre un capolavoro di Francesco Salviati.

Chiude la mostra un’estrosa scultura del più tardo Giambologna, “Ercole e il centauro Nesso”.

In occasione dell’evento espositivo fiorentino sono state attivate diverse attività collaterali, tra cui visite e laboratori speciali con prenotazione presso il Museo Stefano Bardini.

Claudia Mercaldo

Claudia Mercaldo

Giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione presso l'Università di Torino, collabora da diversi anni con Agendaonline.it

Spot

Spot

Spot

Share via