Archivio Senza categoria

In mostra a Pisa: Un pittore diventato Picasso

Presso il Palazzo Blu di Pisa, in esposizione  la terza grande mostra del ciclo dedicato ai grandi maestri del secolo scorso. Dopo i sogni di Marc Chagall,  il surrealismo di Joan Mirò, quest’anno è la volta di Pablo Picasso (1881 -1973).
La mostra dal titolo “Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso” è stata realizzata grazie alla collaborazione con il Museo Picasso di Barcellona ed il contribuito del Museo Picasso di Malaga e il Museo Picasso di Antibes.

Nello storico palazzo fino al 12 febbraio 2012, in esposizione circa 270 opere, suddivisa in tre sezioni. Il visitatore potrà ammirare dipinti, ceramiche, disegni e opere su carta, di notevole importanza le celebri serie di litografie e acqueforti.

Il percorso della mostra si articola intorno ad una straordinaria e unica collezione di 59 linogravure, di proprietà del Museo Picasso di Barcellona, opere datate dal 1901 al 1970.

Tra i capolavori in esposizione menzioniamo:  Nature morte à la guitar, Le Repas frugal, Cabeza de mujer con sombrero con borlas, Femme nue assise,  Minotauro ciego guiado por una niña en la noch,  Tete de Jeune Homme.

Informazioni Evento:

Titolo della mostra: Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso

Data Inizio:14 ottobre 2011

Data Fine: 12 febbraio 2012
Costo del biglietto: 8,00 euro
Luogo: Pisa, Palazzo Blu
Orario: martedi – venerdi,10-19; sabato e domenica, 10-20; lunedì chiuso
Telefono: 050.28515

Spot

Spot

Spot