Arte e Cultura

In mostra a Verona da Botticelli a Matisse.

A Verona a pochi metri dalla splendida Arena presso il Palazzo della Gran Guardia, sarà possibile ammirare una meravigliosa mostra sul ritratto e la figura.

La mostra curata da Marco Goldin è stata già proposta in questi due ultimi mesi a Vicenza dove ha riscosso un notevole successo con la presenza di oltre 125 mila visitatori.

Le opere che sono presenti a Verona sono state già presentate a Vicenza, tranne sei che rientreranno nel loro musei di appartenenza ma che verranno sostituite da un gruppo di capolavori prestigiosi provenienti da  il Muzeul National Brukenthal di Sibiu da questo famoso museo giungono a Verona 4 opere risalenti al periodo del quattrocento realizzate su tavola.

La mostra è stata suddivisa in quattro sezioni tematiche:

Prima Sezione Il sentimento religioso. La grazia e l’estasi . Tema principale la vita di Cristo dalla sua nascita al suo momento conclusivo. Opere realizzate in diverse zone d’Europa, a partire dal Quattrocento fino a metà del XIX secolo.

Qui si potranno ammirare opere di Fra’ Angelico, Lippi, Piero di Cosimo, Mantegna, Giovanni Bellini, Bramantino, Crivelli, Cima da Conegliano, Guercino, Tiepolo e tanti altri.

Seconda sezione La nobiltà del ritratto. In esposizione volti di principesse,  sovrani, arciduchi e reverendi. Opere realizzate da pittori nelle principali corti europee e in luoghi borghesi. Tra i pittori presenti in questa sezione ne menzioniamo qualcuno come Rubens , Velázquez,  Rembrandt, Frans Hals e Van Dyck,

Terza sezione Il ritratto quotidiano.  

Una delle sezioni più vaste e incantevoli tra le opere presenti: Donna con parasole e un bambino su un sentiero soleggiato di collina, (1874-1876 circa olio su tela) e Danza a Bougival, (1883 olio su tela) di Renoir,  Ritratto d’uomo con copricapo azzurro, 1429 circa olio su tavola di Jan van Eyck, Il medico, (1779 olio su tela) del Goya,  Edmond e Thérèse Morbilli, (1865 circa olio su tela) di Degas.

Quarta sezione Il Novecento. Lo sguardo inquieto. Ultima sezione dedicata al grande cambiamento dove i volti ed i corpi mutano. Sguardi forti e nuove avanguardie di colori concludano il percorso espositivo con grandi opere di grandi maestri come Autoritratto, 1887-1888 di Van Gogh,  Autoritratto con berretto, 1898-1899 circa di Cézanne, Caffé (1916) di Matisse, Giovane con berretto, (1919) di Modigliani e  L’italiana (1917) di Picasso.

Informazioni evento:

  • Titolo mostra:Da Botticelli a Matisse. Volti e figure
  • Data. dal 02 febbraio al 01 aprile 2013
  • Luogo:  Palazzo della Gran Guardia di verona
  • Orario: Lunedì-giovedì: 9-19; Venerdì-domenica: 9-20
  • Telefono: 0422 429999

 

 


Spot

Spot

Spot