fbpx
Parco Esploraria
Parco Esploraria
Viaggi e Turismo

In viaggio con i bambini tra parchi divertimento e musei

Quando arriva la primavera, alcuni insoliti itinerari per chi viaggia con i propri figli possono rappresentare un modo interessante per scoprire nuovi territori attraverso il gioco e la scoperta. Coinvolgere i bambini nella conoscenza del mondo circostante, tra paesaggi e tradizioni storiche e culturali, rappresenta sicuramente un’occasione per organizzare una vacanza con tutta la famiglia.

Uno dei centri per un divertimento formato famiglia sorge tra Modena e Bologna, poco lontano dalla città di Zocca. Il “Parco Avventura Esploraria” è un’ottima soluzione per dare sfogo ai divertimenti dei più piccoli, con percorsi “albering” e muri di arrampicata per i più avventurosi, un equipaggiato bike park, e passeggiate nel bosco alla scoperta dei suoi abitanti magici.

In provincia di Modena, a Sestola, è presente invece l’ “Adventure Park Cimone”, tra percorsi all’aria aperta, mini-quad, slittinovia, discese con i gommoni.

In entrambi è presente anche un baby park dedicato alle esigenze dei più piccini. Spostandosi a Bologna, attraverso le bellezze paesaggistiche dell’Appennino Emiliano, si trova il Canale delle Moline, scenario suggestivo per praticare rafting metropolitano.

Un percorso ricco di emozioni che è insieme anche turistico, culturale e gastronomico, grazie alla visita dell’affascinante città felsinea.

Per chi invece desidera tour culturali dedicati ai ragazzi, è possibile visitare il “Museo del Patrimonio Industriale” di Bologna per scoprire la vecchia città, avendo la possibilità di provare alcune macchine e fare un tuffo nella società del passato. Vicino Modena è presente ancora il “Parco Archeologico e Museo all’aperto della Terramara di Montale”, un’occasione interessante per addentrarsi in un vero villaggio risalente all’età del bronzo.

A Mantova, invece, immerso in un bellissimo paesaggio naturale, il “Parco della Scienza è la meta adatta per i bambini più curiosi che desiderano comprendere il funzionamento di proprietà e leggi scientifiche, ma in modo semplice e piacevole. Perché l’apprendimento passa anche dal divertimento.

Claudia Mercaldo

Claudia Mercaldo

Giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione presso l'Università di Torino, collabora da diversi anni con Agendaonline.it

Spot

Spot

Spot

Share via