Autostrada A4 Torino Trieste.

Il Municipio di Trieste

In giro per l'Italia lungo i percorsi e le uscite dell' autostrada A4 Torino Trieste, con tante idee per i tuoi Weekend.

di

L’autostrada A4 Torino – Savona,  chiamata anche “Serenissima”, è lunga 525 km e attraversa tutta la Pianura Padana da ovest a est.

Parte da Torino e termina a Sistiana, passando per Milano, è una delle autostrade più trafficate della nostra penisola e rappresenta un importante collegamento europeo fra l’estremità della Penisola Iberica e le nazioni dei Balcani.

Il primo tratto dell’A4 è quello che congiunge Torino a Milano, 135 km che attraversano Piemonte e Lombardia.

La prima uscita di interesse appartengono al territorio piemontese e sono  quella di Chivasso, che appartiene alle sei uscite senza pedaggio di questa autostrada, quella di Santhià e di Novara est.

L’autostrada si inoltra, poi, nel territorio lombardo e incrocia le uscite di Boffalora, attraverso cui si raggiunge il Parco naturale della Valle del Ticino e quella di Arluno.

Il primo tratto termina nei pressi dello svincolo Milano Certosa  e incrocia gli allacci con l’A5 Torino – Aosta –  Monte Bianco, l’A26 Voltri – Gravellona Toce , e la Tangenziale Ovest di Milano.

Il secondo tratto, che unisce Milano a Brescia, è lungo circa 90 km e ha inizio dallo svincolo di Milano – Certosa. Incrocia le uscite di Cormano, da cui si raggunge il Parco naturale delle Groane,  di Agrate, da cui si raggiunge Monza e Trezzo sull’Adda  attraverso cui si arriva al Parco naturale dell’Adda Nord.

L’autostrada prosegue nella provincia bergamasca con le uscite dei comuni di Dalmine e Grumello – Telgate, per poi passare in quella bresciana con le uscite di Palazzolo, da cui si arriva al Lago d’Iseo, di Ospitaletto e di Brescia Est.

Questo secondo tratto autostradale incrocia gli allacci con l’A8 Varese - Milano,  l’A21 Torino - Brescia e la Tangenziale Est di Milano. 

Il terzo tratto dell’autostrada A4 collega Brescia a Venezia,  170 km di percorso che iniziano con le uniche due uscite rilevanti del territorio lombardo che sono Desenzano e Sirmione.

Successivamente si passa in territorio veneto, per la precisione nella provincia veronese con le uscite dei comuni di Peschiera, attraverso cui si raggiunge il famoso parco dei divertimenti di Gardaland, Sommacampagna e Soave.

Il percorso prosegue con le uscite di Montecchio e di Padova Est, supera la barriera di Venezia Mestre  ed entra  nella provincia veneziana con le uscite dei comuni di Marghera e Quarto d’Altino.

Alla Barriera di Venezia Est ha  termine il terzo tratto che nel suo percorso ha incrociato gli allacci con l’A27 Venezia – Belluno, l’A22 Brennero - Modena, l’A31  Piovene Rocchette - Vicenza e l’A13 PadovaBologna.

Il quarto tratto dell’A4, collega Venezia a Trieste e ha inizio in territorio veneto con le uscite dei comuni di S.Donà di Piave – Noventa e S.Stino di Livenza.

L’autostrada prosegue nella regione Friuli Venezia Giulia con le uscite di Redipuglia, dove sorge il Sacrario Militare,  supera la barriera di Trieste e incrocia il comune di  Monfalcone, attraverso cui si raggiunge la Riserva naturale della Foce dell’Isonzo e quello di Prosecco, da cui si arriva alla Grotta Gigante.

Con l’uscita di Sistiana termina questo ultimo tratto e termina quindi l’autostrada A4 che nel suo percorso incrocia gli allacci con , l’A27 Venezia - Belluno, l’A28 Pordenone – Portogruaro e  l’A23 Udine Tarvisio.

 









Articoli Correlati