Home » Archivio » Intraluoghi 2010: ad Avellino la premiazione.
Archivio Senza categoria

Intraluoghi 2010: ad Avellino la premiazione.

Sarà il “Casino del Principe” di Avellino a fare da cornice alla premiazione dei vincitori di Intraluoghi 2010, il concorso internazionale di architettura giunto alla seconda edizione.

Sabato 9 aprile 2011, la residenza di caccia dei Principi Caracciolo di Avellino ospiterà il prestigioso appuntamento internazionale e, al contempo, sarà il punto di partenza della mostra itinerante che toccherà, in seguito, le città di Genova e Friburgo, dove verranno esposte le opere vincitrici.

[ad#News]Il primo premio è stato assegnato allo Studio Tomasone Associati dell’Arch. Ugo Tomasone con un progetto di ristrutturazione “Asilo nido” di Fisciano.

Il secondo posto è andato all’Arch. Luca Compri con il “Progetto Fronte Esterni Stabilimento Industriale S.r.l. Consulenza Energetica” . Al terzo posto “Recupero dell’Edificio ex sellerie Arsenale Militare” di Comoglio Architetti.

Premi Speciali della provincia di Avellino e della provincia di Genova rispettivamente all’Arch. Angelo Verderosa per “l’ampliamento del Palazzo Municipale” e all’ADStudio Ariccio e Donato Architetti Associati per il loro “Edificio Bioclimatico”

Ad Avellino, sarà possibile ammirarle fino al 16 aprile, poi la mostra si trasferirà nel Settecentesco Chiostro di San Matteo a Genova dal 6 al 16 Maggio e chiuderà a Friburgo, in Germania, dal 3 al 10 Giugno.

La manifestazione inizierà alle ore 16,00 con un convegno in cui saranno presentate le opere vincitrici. Interverranno: il Sindaco della città di Avellino, Giuseppe Galasso; il Presidente della Provincia di Avellino, Cosimo Sibilia; i componenti della giuria Arch. Fulvio Fraternali, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Avellino; Arch. Giorgio Parodi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Genova; Prof. Ing. Wulf Daseking, Direttore Dipart. Pianificazione Urbanistica di Friburgo; Arch. Goetz Kemitz, esperto della materia; Arch. Cristina Bolis, esperta della materia; Arch. Paolo Pisciotta, Consigliere Nazionale CNAPPC e il Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Leopoldo Freyrie.

Per questa seconda edizione, il premio Intraluoghi, incentrato sul tema dell’eco sostenibilità, si fregia della collaborazione dell’Ordine degli Architetti di Friburgo, cittadina tedesca all’avanguardia in questo settore.

La graduatoria finale, infatti, è stata stilata attribuendo speciale rilievo alle caratteristiche di sostenibilità del costruito dei progetti presentati.


Condividi sui social: