fbpx
Ad Aprile appuntamento con Juventus Roma, un classico del Calcio Italiano
Archivio Senza categoria

Juventus Roma, un pezzo di storia del calcio italiano

Sarà il penultimo week end di aprile (20-22) quello che proporrà una delle sfide eterne della massima serie del campionato di calcio italiano 2011 – 2012: Juve – Roma.

La sfida tra due grandi della serie A, Juventus e Roma, sarà la prima che si disputerà al Juventus Stadium, per quanto riguarda il campionato.

I due club, infatti, si sono già affrontati, in questa stagione, presso la nuova struttura torinese, in occasione dei quarti di finale di Coppa Italia. Hanno avuto la meglio i bianconeri.

Ma JuventusRoma non è solo una partita di calcio tra il più blasonato dei team italiani, i bianconeri, e la squadra che vanta la migliore tifoseria, i giallorossi. Questa partita rappresenta una parte importante della storia del calcio italiano. Negli anni ’80 le due formazioni si sono contese la supremazia a livello nazionale.

Quasi sempre ha avuto la meglio la squadra torinese. A quei tempi si giocava sempre e solo di domenica, quando ancora le tv non imponevano lo spezzatino calcistico.

Per molti tifosi, non solo di Juve e Roma, la grande classica rappresentava un evento da non perdere. Erano gli anni di Platini e Falcao, di Zoff e Tancredi, di Conti e Tardelli, di Pruzzo e Paolo Rossi ed erano gli anni di due grandi gentiluomini del calcio, i presidenti Gianni Agnelli e Dino Viola. Manager che prima di ogni cosa erano tifosi e non sempre guardavano con oculatezza ai bilanci societari, interessati più alla classifica che ai libri contabili. Erano anche gli anni in cui le maglie erano rigorosamente di due colori, sempre gli stessi, e dei mitici sponsor decennali, Ariston e Barilla.

Oggi Juventus – Roma mette di fronte due squadre molto diverse da quelle di un tempo. I Torinesi lanciati verso la conquista del titolo e reduci da una profonda rifondazione dopo l’anno di purgatorio in serie B per le vicende legate a calciopoli, i Capitolini sono ripartiti con un nuovo progetto ed un nuovo sodalizio societari, made in Usa e stanno pagando dazio ad una nuova concezione calcistica targata Luis Enrique, che ha bisogno di tempo per essere metabolizzata.

Non mancherà comunque lo spettacolo dato dalle diverse motivazioni delle due squadre e non mancherà quello sugli spalti alimentato dalla forte rivalità delle due tifoserie. L’esodo dei tifosi romanisti a Torino si prevede nutrito, anche per non perdere una visita al Juventus Stadium, prima struttura in Italia costruita secondo la concezione moderna della visione delle partite, senza barriere divisorie tra spalti e terreno di gioco.

La vendita dei biglietti per assistere alla partita avverrà attraverso i consueti canali anche online. Le modalità di vendita verranno comunicate dalle due società nelle settimane immediatamente precedenti all’incontro.

 

Spot

Spot

Spot