Spettacoli

La Compilation delle Olimpiadi 2012 sbanca I-tunes

Durante la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Londra, la musica non è mancata.  Ed il successo su I-tunes della compilation Isle of Wonder che raccoglie i brani dell’inaugurazione  ne è la testimonianza diretta. Ma secondo un sondaggio riportato sul quotidiano inglese “Sun”, è la hit dei Queen “We are the Champions” la canzone, un inno alla vittoria suonato praticamente in tutte le competizioni sportive, che rende la gente maggiormente orgogliosa di essere britannica.

Pubblicato nel 1977 nell’album “News of the World” e scritto dal mai dimenticato Freddie Mercury, rappresenta uno dei brani di musica rock più celebri di ogni tempo. “We are the Champions” è universalmente conosciuta come inno e colonna sonora per festeggiare vittorie e celebrazioni soprattutto sportive. Ora un altro primato: è la canzone più patriottica del Regno Unito.

Il quotidiano inglese Sun ha infatti riportato i risultati del sondaggio condotto da un famoso sito di karaoke Lucky Voice, che ha coinvolto circa centomila ascoltatori di musica. “Qual è il brano che vi rende più orgogliosi di essere inglesi?”: questo l’interrogativo posto agli utenti. Il brano ha infatti ottenuto 13.000 preferenze nel sondaggio.

Nella classifica, al secondo posto la hit degli OasisWonderwall” del 1995. A seguire, “Let it be” dei Beatles, “Candle in the Wind” di Elton John e infine “London Calling” dei Clash.

In uscita il dvd “Freddie Mercury, The Great Pretender”

Uscirà il 24 settembre il dvd “Freddie Mercury, The Great Pretender”. Ricavato dall’acclamatissimo documentario creato dalla BBC “Queen: Days of Our Lives”, il lavoro racchiude immagini inedite e rari filmati per la prima volta in alta risoluzione. La fonte principale è rappresentata dall’archivio privato dei Queen e si sono recuperati video del 1976 mai visti finora, rare interviste con il leader Freddie Mercury, concerti, scatti e molto materiale sui suoi progetti da solista. Il dvd è diretto e prodotto da Rhys Thomas, grande conoscitore del gruppo inglese, con la collaborazione di Brian May, Roger Taylor e il manager Jim Beach.