fbpx
Arte e Cultura

Mostre a Genova: “Robert Doisneau – Paris en Liberté”

[blockquote style=”1″]L’autore del celeberrimo “Baiser de l’Hôtel de Ville”,Robert Doisneau è in mostra a Genova con “Paris en Liberté” 200 scatti fotografici, vere opere d’arte.[/blockquote]

Arriva a Genova, per l’ultima tappa italiana in programma, la mostra che ha affascinato fotografi e appassionati di tutt’Italia. E’ il Palazzo Ducale del capoluogo ligure a ospitare fino al 26 gennaio 2014 la grandiosa mostra “Robert Doisneau – Paris en Liberté”.

L’autore del celeberrimo “Baiser de l’Hôtel de Ville” (1950) è infatti celebrato in occasione del centenario della sua nascita con questa grande esposizione che ha esordito a Parigi, è stata poi trasferita a Tokyo e Kyoto, ed è infine giunta in Italia con enorme successo di pubblico e di critica.

Duecento gli scatti dall’artista che immortalano una romantica ed affascinante Parigi nel periodo che va dal 1934 al 1991 e che sono raggruppati in base ai soggetti che rappresentano tra cui donne, uomini, bambini, innamorati, animali, tutti immersi nella propria vita parigina e ritratti in bianco e nero.

[wp_bannerize group=”Adsense 300″] Soggetti delle fotografie sono essenzialmente persone comuni nel loro naturale e spontaneo modo di vivere la città.

Un viaggio quindi attraverso la Ville Lumière: la grande rassegna accompagna il visitatore in un’affascinante passeggiata parigina, lungo le rive della Senna, tra i caratteristici bistrot, per le strade dei sobborghi quanto in quelle centrali e maggiormente conosciute, entra negli atelier di moda e nei laboratori creativi della “Ville Lumière” per ricreare suggestioni e fantasie nella mente di chi l’ammira.

Ciò anche grazie all’uso del bianco e nero e alla propensione di Doisneau a cogliere in modo personale e seducente il vivere quotidiano.

Il risultato è un emozionante album fatto di gesti ed espressioni nel quale chiunque può riconoscersi.

Visitare la mostra è possibile durante l’intera settimana: da martedì a domenica dalle ore 10 alle 19, mentre il lunedì dalle 14 alle 19.

Spot

Spot

Spot

Share via