Sezioni: Attualità

Notte dei Falò di Nusco, c’è la data del 2020.

Condividi

Organizzata dal Comune di Nusco e dalla Pro Loco Balcone dell’Irpinia, l’evento, che si svolge nel centro storico del paese altirpino, si rifà ad antiche tradizioni etniche e contadine.
Quella dell’accensione dei falò è un’antica usanza diffusa in tutta Italia ed anche in alcuni Paesi del nord Europa in segno di purificazione.

Soprattutto nelle regioni meridionali, i falò sono associati ai festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate, che il calendario fissa al 17 gennaio, per ricordare, secondo una leggenda, la sfida vittoriosa del santo nei confronti del demonio per salvare alcune anime dagli inferi.

Programma Notte dei falò di Nusco 2020

Tre giorni, quelli in programma quindi il 17, 18 e 19 gennaio 2020, tra passato e modernità per quella che è una rivisitazione della memoria secolare della comunità di Nusco, che si riuniva intorno ai falò durante i festeggiamenti in onore di “Sant’Antuono”.

Con la Notte dei Falò, il cuore antico di Nusco si trasforma in un grande laboratorio enogastronomico, artigianale e musicale, con i visitatori, in arrivo da tutto il sud Italia, che vengono catapultati in un percorso attraverso il folklore e gli antichi usi popolari, grazie alle performance di artisti di strada e spettacoli musicali che trasformano i vicoli del paese in un grande palcoscenico all’aperto.

La Notte dei Falò è anche una grande occasione di promozione del territorio attraverso i valori identitari che esaltano la genuinità e la tipicità dei luoghi.

Ed allora, ecco che in primo piano assurgono i piatti della tradizione locale, che sarà possibile assaggiare nei numerosi stand dislocati lungo le strade del paese, ma anche i prodotti della terra e dell’artigianato, punto di forza dell’economia di tutta l’area che gravita intorno al comune di Nusco.