Attualità

Laboratori di trampoli e trapezio alla Casina del Principe di Avellino

Alla Casina del Principe di Avellino è tempo di specialità circensi: ecco i laboratori di trampoli e di trapezio, per guardare la realtà dall’alto di una nuova prospettiva.

Il fascino dell’arte circense è arrivato anche ad Avellino. E ha sede negli spazi della Casina del Principe attraverso due laboratori di indiscutibile originalità.

Nella ricca programmazione invernale gestita e supervisionata dall’Associazione Segninversi troviamo anche il laboratorio di trampoli e quello di trapezio statico e tessuti aerei a cura dell’associazione casertana di promozione sociale Morks, operante da diversi anni sul territorio con spettacoli, eventi, festival, performance e laboratori didattici.

I trampulilli” è il nome del laboratorio di trampoli diretto da Domenico Santo ed è destinato a tutti quelli che si sentono all’altezza, a chi è alla prima esperienza o ha avuto modo di provare i trampoli solo occasionalmente.

Il programma ha lo scopo di insegnare le tecniche di base, ovvero la costruzione, la salita e l’equilibrio.

I partecipanti dovranno essere muniti di un paio di scarpe da poter bucare e fissare sui trampoli, di due asciugamani misura media, di vestiti comodi e di pantaloni lunghi. I materiali utili per la costruzione dei trampoli saranno scelti e acquistati durante il laboratorio insieme all’operatore, in base al proprio peso, all’altezza e all’attitudine fisica di ognuno in modo da operare in condizioni di massima sicurezza.

Chi invece fosse interessato alle specialità del trapezio potrà iscriversi a “Tutti su per aria”, il laboratorio di trapezio statico e tessuti aerei.

Il programma partirà dall’apprendimento degli elementi basilari di queste discipline circensi in modo da acquisire una confidenza sempre maggiore con gli attrezzi.

Si partirà dall’elemento “terra”, quale luogo preparatorio di riscaldamento muscolare fino ad arrivare all’elemento “aria” attraverso l’apprendimento delle figure e delle chiavi di movimento del trapezio e del tessuto aereo. Si potrà così sperimentare l’emozione di restare sospesi a mezz’aria, guardando il mondo dall’alto, a testa in su o in giù.

Accessibili a tutti i curiosi e ai principianti, gli incontri dei due laboratori avranno cadenza settimanale e partiranno presumibilmente dal mese di dicembre. Essendo già aperte le iscrizioni, tutti gli interessati potranno chiedere ulteriori informazioni o prenotarsi telefonando al 329.4249324 oppure inviando una email a info@morks.it.

Rimani aggiornato su tutte le attività organizzate presso la Casina del Principe di Corso Umberto I, 215 ad Avellino tramite la pagina Facebook di Segninversi.


Aggiungi un commento

Clicca qui per un commento

Spot

Spot

Spot