I dolci in tavola sono come i concerti barocchi nella storia della musica: un'arte sottile. Isabel Allende
Cucina e Gastronomia

Le migliori pasticcerie di Avellino e provincia.

Tra tradizione e innovazione, le pasticcerie mantengono inalterato il loro appeal.In Irpinia sono tante quelle che negli anni sono diventate cult.

Dolci, che passione. Con buona pace di colesterolo e trigliceridi.

Lo impone la tradizione: almeno una volta a settimana, in particolare la domenica, è abitudine degli avellinesi varcare la soglia di una pasticceria ed uscirne con la più classica delle “guantiere”, riempita di ogni bendidio.

Pacilio, Aliberti, Cammino, Diana, Ragno, D’Amore sono solo alcuni dei nomi che, a chi ha superato i quarant’anni, fanno venire alla mente l’Avellino che fu, quella della passeggiata lungo i marciapiedi del Corso, tra auto in marcia a passo d’uomo e parcheggiate in doppia fila, che si concludeva, intorno alle 13.30, quasi sempre con l’agognata confezione esibita quasi a mo di trofeo.

Un uso che resiste al trascorrere del tempo e che, ancora oggi, caratterizza le domeniche degli avellinesi.

Ma quali sono le pasticcerie di Avellino più amate ?

Ad Avellino, c’è un nome che, per storia, tradizione e manifattura è diventato, attraverso oltre due secoli, quasi sinonimo di pasticceria di qualità.

Pasticceria De Pascale ad Avellino

Pasticceria de Pascale Avellino
Pasticceria de Pascale Avellino

De Pascale, oggi al Corso Vittorio Emanuele II, non ha bisogno di presentazioni: il suo babà è proverbiale, la pasta di mandorla uno sfizio per il palato.
Basta osservare il banco che ospita la produzione quotidiana per perdersi in una carrellata di gusto che ha saputo mantenere inalterati, negli anni, i sapori di un tempo.

Pasticceria Dolciarte ad Avellino

Chi si affermato, non solo a livello locale, come un punto di riferimento della buona pasticceria campana è Dolciarte di Carmen Vecchione, nel centro storico di Avellino.

Nel suo laboratorio innovazione, sperimentazione e gusto camminano a braccetto da sempre.

Il panettone natalizio e la colomba pasquale, realizzati – manco a dirlo – artigianalmente, raggiungono livelli inebrianti. E il cioccolato, poi…

Pasticceria Che pasticcio ad Avellino

Tra le novità degli ultimi anni, una menzione speciale merita Che Pasticcio di Raffaella Valentino.

Il piccolo laboratorio con punto vendita annesso, a due passi dal Duomo di Avellino, è una palestra in costante fermento che ogni giorno sforna dolcezze dalle quali promanano la passione e la fantasia della titolare, sempre pronta a cogliere quelle sfumature di gusto che rendono unico ogni suo prodotto.

La Zeppola d’Oro ad Avellino.

Per vent’anni è stata una tappa fissa per la colazione (e non solo) degli avellinesi in Piazza Libertà. Da qualche anno la Zeppola d’Oro ha abbandonato la storica sede per trasferirsi nella vicina via Mancini, proprio a due passi dagli uffici del Giudice di Pace.

Qui, ogni giorno, la signora Francesca continua a sfornare le sue prelibatezze: tra le più apprezzate, naturalmente, le immancabili zeppole, una vera delizia per il palato.

Dulcis in Furno

Da piccolo laboratorio artigianale a pasticceria tra le più ricercate ad Avellino al Corso Vittorio Emanuele ed in piazza ad Atripalda: quello di Dulcis in furno e di Chiara Di Maio è un percorso attraverso il gusto incentrato sulla costanza, la qualità e la fantasia, riscontrabili in ogni prodotto, dalle torte ai mignon, griffato Dulcis.

Pasticceria Texas a Mercogliano

Chi negli anni ha conquistato il palato degli avellinesi è il Texas a Torrette di Mercogliano, con una pasticceria molto fornita e di ottima fattura. Un must ad Avellino le sue code d’aragosta con la crema chantilly.

Torteria Gecko Avellino

In Via Scandone, la Torteria Gecko ha conquistato in pochi anni “fette” di mercato importanti, non solo tra i più giovani.

Cheesecake, semifreddi, torte al cioccolato, crostate preparate con gusto e fantasia sono una festa per il palato. E la girella è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita.

Dolci Tentazioni ad Avellino

Un locale nuovo nel segno di una manifattura di qualità. Dolci Tentazioni in Viale Italia. Cambia lo scenario ma non la qualità di dolci e torte che, già solo alla vista, sono un vero e proprio invito per il palato.

I Bar Esposito

Un piccolo caso imprenditoriale nel segno della buona pasticceria è quello di Esposito, il cui logo campeggia ormai in diversi angoli della città: dal locale di Piazzale Guarino (alle spalle del Corso), dalla caffetteria in Viale Italia al bar e con una pasticceria anche ad Atripalda.

Bar Grand Hotel Irpinia a Mercogliano

Non può bastare la posizione strategica, all’uscita del casello autostradale di Avellino Ovest, a giustificare il crescente successo della pasticceria del bar del Grand Hotel Irpinia a Mercogliano.

Ed in effetti basta assaggiare uno dei mignon appena usciti dal laboratorio per agguantarne immediatamente un altro ed andare avanti ad libitum. Così come da non perdere è la brioche ripiena di gelato.

I Santi a Mercogliano

Una pasticceria all’avanguardia per una firma d’eccezione della ristorazione irpina. Il Caffè dei Santi, al Viale San Modestino di Mercogliano, conferma anche con i dessert la fama che si è conquistata in tema di gastronomia.

Una vera esplosione di gusto e di fantasia per la pasticceria della famiglia Grieco.

Pasticceria Clicquot ad Atripalda

In Piazza Umberto ad Atripalda è un punto di riferimento non solo per gli abitanti della cittadina del Sabato. La pasticceria Clicquot è uno di quei posti vietati a chi soffre di diabete. Da provare assolutamente il babà ed il cannolo siciliano.

Pasticceria Ciotola a Grottaminarda

Spostandosi in provincia, uno dei luoghi cult della pasticceria made in Irpinia si trova, senza dubbio, a Grottaminarda: Ciotola è uno di quei nomi che ha ampiamente varcato i confini territoriali, grazie all’abilità del maestro pasticcere Ciro, interprete come pochi in Irpinia della più tradizionale cultura pasticcera partenopea.

Bar Vignola a Solofra

A Solofra, il nome che è sinonimo di dolci è quello di Vignola, da oltre quarant’anni punto di riferimento in tutta la Valle dell’Irno: dalla pasticceria tradizionale alle torte più elaborate, il successo di Vignola è oggi nelle mani di Raffaele, assurto agli onori delle cronache nazionali anche per i suoi panettoni artigianali che hanno incantato addirittura i palati milanesi !

Leggi anche:

—-

L’elenco proposto più che una graduatoria oggettiva è da considerarsi un vademecum soggettivo, un suggerimento senza alcun carattere di ufficialità. Le citazioni nascono sulla scorta di esperienze dirette (basate sul gusto che, ca va sans dire, ha carattere esclusivamente personale) e sul numero e la qualità di giudizi e valutazioni espressi dagli utenti della rete attraverso siti specializzati (es.: Tripadvisor) e social network (es. Facebook). Tenuto conto di ciò, chiunque può esprimere le sue valutazioni, magari suggerendo le proprie preferenze nel modulo dei commenti sottostante. Possibilmente in un clima di civiltà e di svago, che poi è quello che caratterizza tutte le pagine di Agendaonline.it.