fbpx
Doublebro live music
Doublebro live music
Spettacoli

Live Music al Double Bro di Avellino, ecco il programma dei concerti.

Da ottobre a dicembre 2017, il pub Doublebro di Pianodardine presenta un ricco cartellone di concerti dal vivo ad Avellino, tra blues, jazz e funky.

In arrivo un autunno caldo, a ritmo di blues, jazz e sapori forti. Al Double Bro di Avellino non si resta mai digiuni, sia a tavola che intorno ai tavoli.

Con la direzione artistica di Peppe o’ Blues, il pub di Pianodardine presenta un ricco programma musicale, che andrà avanti ogni fine settimana fino al prossimo mese di dicembre.

Blues, Jazz ma non solo. Un vero e proprio cartellone musicale con gruppi emergenti e nomi già affermati nel panorama locale e nazionale che vanno ad arricchire un format, quello che abbina la live music ai sapori del territorio d’Irpinia, che si rivela quanto mai accattivante.

Il giovedì con Blues e Contorni al Double Bro.

Il week end in musica al Doublebro prende il via il giovedì sera, con la rassegna “Blues e… contorni”.

Giovedì 19 ottobre 2017 sul palco all’interno del locale di Pianodardine saranno di scena Peppe ò Blues & Hell’s Cobra Band (Peppe ò Blues – chitarra e voce, Luca Zito chitarra e voce, Carlo Coni basso, Orazio Aurilia batteria e voce).

Giovedì 26 ottobre, Fuori programma, appuntamento con la musica rock & roll anni 80/90 suonata dagli Escher

I giovedì con il blues al Doublebro proseguiranno, poi, il 2 novembre 2017 con i Black Cadillac Blues (Leandro Sannullo – voce, washboard ed armonica, Enrico Altomare – chitarra e cigar box, Antonio Vitelli – basso, Marco Caggiano – batteria).

Il 16 novembre 2017 ad Avellino sarà la volta di Wince Gnesutta Blues Band (Wince Gnesutta – basso e voce, Luigi Panariello – chitarra, Antonello Della Valle – batteria) mentre il 23 novembre 2017 toccherà ai Nine Pound Hammers (Tonino Tomeo chitarra e voce, Mino Berlano basso, Gianpaolo Feola batteria).

Giovedì 30 novembre 2017 tornano Peppe ò blues & Hell’s Cobra Band (Peppe ò Blues – chitarra e voce, Luca Zito – chitarra e voce, Carlo Coni – basso, Orazio Aurilia – batteria e voce) con special guest Simona Boo, la voce dei 99 Posse.

Il venerdì in musica al Doublebro.

La musica dal vivo caratterizzerà i lunghi weekend al Doublebro di via Pianodardine ad Avellino.

Il 20 ottobre 2017 spazio al vinile con An Ri, mentre venerdì 3 novembre 2017 l’appuntamento da non perdere è con Antonio Sorgentone, il cantante e pianista, considerato tra i migliori nel suo genere in Italia che propone un mix di 50’s R’n’R, boogie woogie, brani originali e classici swing italiani di grandi nomi del passato, da Renato Carosone a Fred Buscaglione.

Il 17 novembre 2017 al Doublebro, la musica anni ’60 per un vero ritorno al futuro sarà quella dei McFlys, con Cristian Mauro – Voce, Francesco Sbordone – Chitarra, Giuseppe Di Napoli – Chitarra, Michelino Gaeta – Basso e Luigi Borriello – Batteria.

Venerdì 24 novembre 2017, ecco una serata speciale dedicata al magico mondo del vinile in 45 giri mentre l’8 dicembre 2017 sarà la volta di Clam&Time.

I venerdì al Doublebro nel 2017 si chiuderanno il 22 dicembre con la musica dal vivo di Davide Palumbo Dj e Davide Leonetti.

Sabato e domenica live al Doublebro.

Per chi il sabato sera non sa rinunciare alla buona musica dal vivo, il Doublebro offre un intrigante programma a partire da sabato 21 ottobre 2017 con la presenza del gruppo avellinese Tres Chicca, composto da Francesca Nigro, Alessandro Cataldo, Flavio Sibilia e Piero Manca.

Sabato 28 ottobre 2017, sul palco del pub di via Pianodardine torna Simone Pastore con la sua Acoustic Band per una serata da vivere tutta d’un fiato.

Domenica 26 novembre 2017 da Caltanissetta arriva il Don Diego Trio, composto da Diego Geraci, Sandro Pittari e Luca Chiappara che faranno ballare il pubblico avellinese del Doublebro con la loro ameripolitan music.

Da non perdere, infine, sabato 2 dicembre 2017 il tributo al “Boss” Bruce Springsteen. 

  • Per informazioni e prenotazioni Double Bro Via Pianodardine 53 Avellino – Telefono 320 758 2025 – Pagina facebook 

Leggi anche:

 

Spot

Spot

Spot