Spettacoli

Lorenzo Jovanotti in concerto, le date del tour.

Da ieri sono in vendita i biglietti per tutte le date di “Backup Tour-Lorenzo negli Stadi 2013”, la nuova travolgente tournée estiva di Lorenzo Jovanotti. Gli appuntamenti ufficializzati del tour negli stadi italiani si aprono con quello allo Stadio del Conero di Ancona il 7 giugno 2013.

Poi Bari l’11 giugno allo Arena della Vittoria, per salire in terra emiliana con l’appuntamento di Bologna presso lo Stadio Dall’Ara il 15 giugno, e la data a Milano del 19 allo Stadio San Siro. Ultime due tappe di giugno il 23 a Firenze, presso lo Stadio Artemio Franchi, e a Roma il 28 all’Olimpico.

Gli impegni di luglio del cantante romano partono da Salerno il 2, allo Stadio Arechi. A seguire un volo in Sicilia per il concerto del 6 a Palermo presso il Velodromo Borsellino (i fan dell’altra grande isola, la Sardegna, non disperino.

E’ in fase di definizione anche una data in terra sarda). Il 10 sarà la volta di Pescara presso lo Stadio Adriatico, il 13 di Padova presso lo Stadio Euganeo e il 16 di Torino, Stadio Olimpico.

Grande successo di vendite per la data di Milano di Jovanotti

Accoglienza straordinaria per il concerto di Jovanotti allo Stadio San Siro di Milano del prossimo 19 giugno, annunciato in prevendita il 18 ottobre. Ad oggi sono stati venduti oltre 30.000 biglietti e alcuni settori dello stadio, tra cui il prato, sono già esauriti. Ricordiamo che dal 9 novembre è possibile ascoltare in radio il singolo “Tensione Evolutiva” (il cui video è stato diretto dal regista Gabriele Muccino), il primo degli inediti dell’album “Backup Lorenzo 1987-2012 Il Best” in uscita il 27 novembre.

Lorenzo Jovanotti emozionato su Facebook: “La raccolta di tutta la mia vita musicale”

Ecco come nei giorni scorsi Jovanotti aveva descritto sulla propria pagina ufficiale Facebook la sua nuova avventura: “Questo è l’ultimo weekend senza BACKUP, siete avvisati! martedì esce e mi sento più emozionato del solito, perché è la raccolta di tutta la mia vita musicale fino a questo punto e anche solo a scrivere queste parole devo fischiettare per pensare ad altro. Ci siamo ragazzi, chi l’avrebbe detto?  in pochi, eppure eccoci qua, insieme, a guardarci in faccia e a dirci eccoci, siamo diventati di più, siamo diventati più grandi, ci abbiamo creduto e adesso possiamo essere contenti, non ci siamo fermati da nessuna parte ma ne abbiamo viste di tutti i colori, non abbiamo rinunciato a cercare il nuovo, abbiamo imparato delle cose e ne abbiamo disimparate altrettante. Ci siamo divertiti tantissimo lavorando tantissimo. C’è ancora quel vuoto tra lo stomaco e la gola, che non si riempie mai. Dico NOI perché questa raccolta è roba mia quanto vostra, queste canzoni si sono animate delle vite di chi le ha ascoltate e se le è riscritte addosso. […] Martedì saprò anche le date del tour negli stadi della prossima estate, il mio primo vero tour negli stadi, il nostro primo tour negli stadi”.


Spot

Spot

Spot