fbpx
Arte e Cultura

Lorenzo Lotto in mostra a Torino alla Venaria Reale



Fino al 7 luglio 2013 è possibile visitare, nell’incantevole cornice della Reggia di Venaria Reale (Torino), la mostra dedicata alla pittura di Lorenzo Lotto. Un viaggio attraverso la produzione marchigiana di uno dei maggiori interpreti dell’arte rinascimentale, reduce dai successi della recente esposizione che lo ha visto protagonista al Museo Puškin di Mosca.

La mostra si arricchisce di una decina di nuove opere provenienti da musei e chiese italiane, tra cui anche l’affresco su tela che raffigura San Vincenzo Ferrer in gloria della chiesa di San Domenico di Recanati, nuovo di restauro. Grande raffinatezza per un’esposizione che omaggia il lavoro stilistico e creativo di Lorenzo Lotto, artista vicino alla sensibilità e alle inquietudini contemporanee.

Dopo la prima formazione a Venezia (città che gli ha dato i natali), Lotto si trasferisce a Treviso, a Roma, ma trascorre la maggior parte della sua vita artistica nelle Marche. E’ proprio qui che dipinge alcune della sue opere più importanti tra cui la Deposizione per la chiesa di San Floriano di Jesi (oggi conservata nella locale Pinacoteca), la Trasfigurazione per la chiesa di Santa Maria di Castelnuovo di Recanati (oggi nel Museo Civico), la grandiosa Crocifissione di Monte San Giusto, presso Macerata, l’Annunciazione di Recanati conservata nel Museo civico Villa Colloredo Mels.

La mostra può rappresentare un’interessante occasione anche per visitare la Reggia di Venaria Reale, una delle maggiori residenze sabaude in Piemonte con il suo complesso imponente e ricco di fascino, e i dintorni di Torino.

Spot

Spot

Spot