La Lumanera
La Lumanera
Spettacoli

La Lumanera in concerto.

Doppio appuntamento il 21 e 22 dicembre 2016 per “La Lumanèra”, che chiude in bellezza ad Altavilla e Ariano il tour di presentazione del disco “Terrafuoco”.

Il 2016 è stato un anno ricco di soddisfazioni per “La Lumanèra”, la band di musica popolare capitanata da Massimo Vietri che, infatti, il 21 e 22 dicembre chiude ad Altavilla Irpina e ad Ariano Irpino il tour di presentazione del loro ultimo disco dal titolo “Terrafuoco”.

Il gruppo è formato da: Massimo Vietri, chitarra classica, voce; Maria Irpino, tammorra, castagnette e voce; Diego Iannaccone, basso; Gioacchino Acierno, organetto e voce; Walter Vivarelli, percussioni e tamburi a cornice e Massimo Testa, chitarra acustica.

La Lumanera in concerto ad Altavilla Irpina

Il 21, alle 21, La Lumanèra sarà protagonista dello spettacolo organizzato dall’Associazione “Antico Borgo” di Altavilla Irpina con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale presso il Teatro Sardone in Piazza S. Barbara.

Nel corso della serata sarà presentato il cd “Terrafuoco” che contiene dieci brani originali e inediti, composti e arrangiati dalla formazione avellinese.

Sul palco di Altavilla saranno inoltre presenti i musicisti che hanno collaborato come “special guest” di fama nazionale e internazionale alla registrazione del disco: il fisarmonicista Carmine Ioanna, il trombettista Angelo Olivieri, il percussionista Gerardo Palumbo e Gianluca Campanino all’oud e al mandolino.

Nel corso della serata, che sarà a ingresso gratuito, il concerto sarà filmato per editarlo in un DVD che accompagnerà la prossima edizione-cofanetto di “Terrafuoco”.

La Lumanera in concerto ad Ariano Irpino

Giovedì 22 dicembre, alle 21.30, La Lumanèra si sposta ad Ariano Irpino per un concerto dal carattere più intimo presso il ristorante “La Pignata in Bellavista”, in Contrada Sterda, per una serata organizzata in collaborazione con l’Associazione Red Sox e l’Ariano Folk Festival.

Due occasioni molto belle, dunque, per chiudere il 2016 con il calore della musica popolare de “La Lumanèra”, che riscalda la sua matrice popolare con ampie incursioni in sonorità mediterranee e gipsy, con brani dedicati a temi sociali, con la sua voglia di mantenere unite, com’è proprio della musica popolare, l’aderenza alla realtà e l’aspirazione alla bellezza.