Week end a Caldarola

Idee per un fine settimana nelle Marche

Guida turistica per trascorrere un fine settimana a Caldarola nelle Marche, Italia.

di

Antico borgo medievale trasformato in cittadina rinascimentale dal cardinale Evangelista Pallotta (1548-1620), Caldarola è un piccolo comune in provincia di Macerata dominato dal Castello Pallotta.

L’imponente edificio medievale conserva ancora intatte le merlature guelfe, il ponte levatoio, il cammino di ronda e la cinta muraria e può essere visitato per ammirarne le sale affrescate e arredate con mobili e oggetti d’epoca.

Tra gli altri luoghi di interesse, il Palazzo dei Cardinali Pallotta in centro (sede di esposizioni temporanee), la Collegiata di San Martino in stile tardo barocco e il Santuario di Santa Maria del Monte, costruito tra il 1770 e il 1780.

Dal punto di vista paesaggistico, molto interessante è la frazione Pievefavera.

Qui si trova il duecentesco castello immerso negli uliveti che degradano dolcemente verso il sottostante lago di Caccamo lungo la cui sponda meridionale sorge un'area archeologica di epoca romana.

Anche nelle frazioni di Croce e di Vestignano si possono ammirare altri due antichi castelli immersi in bucolici paesaggi tipici marchigiani. Caldarola, grazie alla bellezza dei suoi borghi antichi, alle sue caratteristiche frazioni e a una natura affascinante fatta di colline e distese verdi, può rappresentare una piacevole sosta a poca distanza da centri turistici come Tolentino e Camerino.

Sono presenti nella zona numerosi bed&breakfast per chi desidera staccare la spina e trascorrere un weekend di relax e pace in terra marchigiana.

 










Siti turistici