Week end a Jesi

Idee per un fine settimana nelle Marche

Guida turistica per trascorrere un fine settimana a Jesi nelle Marche, Italia.

di

In posizione comoda, vicino ad Ancona, Jesi vanta una lungo e glorioso passato: fondata quasi sicuramente dagli Umbri, colonia romana nel 247 a.C., acquista splendore con gli Svevi e poi con le signorie che si sono susseguite, dai Malatesta agli Sforza.

Trecentesche mura, con torri e porte, racchiudono il centro storico cittadino.

Tra i luoghi di interesse da visitare ci sono alcuni edifici civili tra cui il Palazzo della Signoria (progettato nel 1486 in eleganti forme rinascimentali), il Palazzo Pianetti (della metà del Settecento con un grande giardino all’italiana sul retro), il Palazzo Balleani (interessante esempio di rococò con le sue ricche sale decorate) e il Teatro Pergolesi del 1790. Tra gli edifici religiosi ricordiamo di visitare il Duomo, la Chiesa di San Marco e la Chiesa di San Giovanni Battista.

Da non perdere un tour affascinante tra i Castelli della Vallesina tra cui quello di San Marcello, San Paolo di Jesi, Monteroberto, Montecarotto, Serra San Quirico, Mergo, Poggio San Marcello, Rosora.

I Castelli sono inoltre famosi per la produzione del vino Verdicchio dei Castelli di Jesi da gustare in una delle diverse enoteche.

Per soggiorni e weekend a Jesi si può contare su numerose strutture ricettive, a pochi passi dalle piazze principali o più in periferia, e di un parcheggio per la sosta dei camper proprio vicino al centro storico.

Ristoranti e trattorie offrono cucina regionale con le specialità dei prodotti locali tra cui formaggi, salumi e la tipica lonza di fico e sapa.

 










Siti turistici