Merano in inverno: tra sci, mercatini di natale e cultura

La bella e caratteristica Merano è una delle poche città a essere denominata in modi diversi: città dei giardini, città del benessere, città storica e moderna. È inoltre mondana ma allo stesso tempo tranquilla e, dopo Bolzano, è la seconda città più grande del Trentino Alto Adige.

Merano è una città vivace, con eventi internazionali di grande rilievo: il Merano Forst Grand Prix, il Merano Jazz festival e anche le Merano Music Weeks, un evento internazionale di musica sinfonica, la tradizionale Festa dell’Uva e ovviamente i mercatini di Natale. In altre parole, la città si arricchisce durante tutto l’anno da manifestazioni culturali, sportive, enogastronomiche e tradizionali.

Il periodo dei mercatini di Natale è uno dei più emozionanti della città. Nell’aria si sentono i profumi del vin brûlé, delle spezie e della pasticceria tipica e le canzoni di Natale si sentono invadono le strade del centro. Il mercatino di Natale di Merano è il più grande della zona e offre oggetti di artigianato locale, realizzati in legno, vetro o ceramica, tessuti tradizionali, in particolare lana oltre a torte e altri prodotti tipici. Senza dimenticare le prelibatezze enogastronomiche che si possono degustare al momento. Purtroppo quest’anno a causa del Covid19, tutti i mercatini delle province dell’Alto Adige sono stati cancellati, per cui bisognerà attendere l’inverno 2021-2022 per poter nuovamente tornare e respirare l’atmosfera natalizia che questi mercatini sono in grado di regalarci.

Oggi Merano è una città rinomata come centro curativo grazie al suo clima favorevole e alle acque curative. Le Terme di Merano si trovano nel centro della città, a pochi minuti dalla zona dei negozi più rinomati e sono costituite da 12 piscine esterne, (funzionanti solo in estate), 13 piscine interne (all’interno di una struttura cubica di vetro che offre una splendida vista sulla città), 8 saune e un centro estetico.

Il nome di Sissi, regina dell’Impero Austro-Ungarico, è legato alla storia di Merano. Una statua è stata eretta in suo onore nel parco centrale della città, Elisabetta Park. Qualche anno fa gli è stato dedicato anche un sentiero escursionistico, denominato “Sentiero di Sissi”.

Molto importante è anche il meraviglioso Castello Trauttmansdorff, dove l’imperatore soggiornò due volte durante la sua permanenza nella zona. Oggi il castello è una delle mete turistiche più conosciute della regione: la struttura rappresenta un mirabile collegamento tra arte e natura grazie ai i suoi 80 paesaggi botanici e la bellezza delle diverse fioriture a seconda delle stagioni.

L’antica torre di Merano, nota come Pulverturm, è un’antica torre militare alta 28 metri. La Torre è l’ultima testimonianza di un antico castello della zona e rappresenta una delle attrazioni più visitate di Merano. Una volta in cima si gode di una meravigliosa vista panoramica e salendo la scala metallica posta al suo interno si raggiungeranno fino a 12 metri di altezza che vi permetteranno di ammirare l’intera città, la valle e le montagne che la circondano.

Dove alloggiare

Per quanto riguarda il vostro soggiorno vi consigliamo un hotel a Merano, l’Hotel Eschenlohe, una struttura a 4 stelle situata a Scena, a pochi km da Merano in Alto Adige, e circondata dalla natura mozzafiato con il suo inconfondibile mix di paesaggi montani e vegetazione mediterranea. Un’altra opzione per soggiornare nei dintorni di Merano è rappresentata dall’Hotel Alpin, situato anch’esso a Scena e in grado di garantire tutte le comodità di una struttura a 4 stelle. L’hotel, immerso nella natura, potrà offrirti tanto relax e un tocco di lusso: è infatti disponibile per tutti i clienti un’area wellness Green Spa con sauna e infinity pool panoramica per rigenerare corpo e mente.

Relax e benessere

All’Hotel Eschenlohe vi godrete il relax in un ambiente accogliente, raffinato e in grado di rigenerare corpo e mente, con vista panoramica sull’incantevole paesaggio di Merano e dintorni.

Potrete sfruttare la piscina infinity esterna, l’oasi di benessere La Vita Spa, la palestra o la zona relax, il tutto mentre ammirate la spettacolare cornice delle montagne altoatesine. Regalatevi uno dei tanti trattamenti offerti dalla struttura o un massaggio rilassante affidato alle sapienti mani dello staff altamente qualificato.

Cibo gourmet

Se siete amanti della buona cucina, il ristorante dell’Hotel Eschenlohe ha ciò che fa per voi. Agli Schenna Hotels, infatti, vengono utilizzati solo prodotti freschi di stagione e di origine locale.

Lo chef Johannes vi sorprenderà con deliziose creazioni gourmet ispirate alla cucina alpina e mediterranea.

La colazione e il pranzo vi sorprenderanno grazie all’ampio buffet e alle materie prime di qualità ma il vero pezzo forte è costituito dal menu gourmet a 5 portate serale, il vero protagonista dell’esperienza culinaria Schenna Hotels. Questo pasto unirà piatti stagionali preparati con materie prime locali ad ottime etichette provenienti dalla cantina della struttura.