fbpx
Shopping

I migliori negozi di Abbigliamento Donna ad Avellino.

Anche Avellino ha le sue vie dello shopping.I migliori negozi donna si concentrano nel centro città tra Corso Vittorio Emanuele, Corso Europa e zone limitrofe

Cerrone

Chi è, invece, alla ricerca di abiti da cerimonia esclusivi, non può non far tappa alla boutique di Tersige Cerrone, sempre al Corso Vittorio Emanuele.

Qui l’alta moda è di casa, sia attraverso le creazioni dei più grandi stilisti italiani che la propria linea di abiti.

Gilda Bruni

Eleganza non convenzionale è quella che garantisce Gilda Bruni, in Via Mazas, a due passi da Corso Vittorio Emanuele.

Una boutique sartoriale, dove oltre a trovare capi disegnati dalla stilista avellinese e realizzati a mano nello stesso atelier, sono presenti linee dal taglio esclusivo, abiti ed accessori che strizzano l’occhio ad una donna che punta a sedurre con fantasia, griffati Miriam Nori, Neirami, Sveva, Pasa Gioielli.

Hashish Boutique

Un concetto di “lusso diverso”, di unicità e di desiderio di possedere qualcosa di esclusivo, un’officina creativa di materiali, forme e colori in divenire, ispirati ai concetti di coccola e regalo, per sé o per gli altri.

Ecco come Hashish Boutique, al Corso Vittorio Emanuele (nei pressi della Prefettura di Avellino) incuriosisce e stimola l’interesse della donna avellinese a cui piace sperimentare stili e contaminazioni creative.

Ogni settimana proposte originali firmate Vivienne Westwood-Anglomania, Leitmotiv, Se-Ta, Alessio Bardelle, La Diega, Claudio Cutuli, Lerre e tanti altri.

——————-

L’elenco proposto più che una graduatoria oggettiva è da considerarsi un vademecum soggettivo, un suggerimento senza alcun carattere di ufficialità. Le citazioni nascono sulla scorta di esperienze dirette (basate sul gusto che, ca va sans dire, ha carattere esclusivamente personale) e sul numero e la qualità di giudizi e valutazioni espressi dagli utenti della rete attraverso siti specializzati e social network (es. Facebook).
Tenuto conto di ciò, chiunque può esprimere le sue valutazioni, magari suggerendo le proprie preferenze, condividendo l’articolo e commentandolo sui social network.
Possibilmente in un clima di civiltà e di svago, che poi è quello che caratterizza tutte le pagine di Agendaonline.it.

Spot

Spot

Spot

Share via