Home » Cucina e Gastronomia » I migliori Pub della Campania dove gustare panini e birre per tutti i gusti.
Cucina e Gastronomia Prima Pagina

I migliori Pub della Campania dove gustare panini e birre per tutti i gusti.

Birreria, pub, disco pub, enobirreria. Sono tutti sinonimi di una tradizione mutuata ormai dai paesi anglosassoni o teutonici che hanno tutti un comune denominatore, la birra, rigorosamente servita alla spina.

Inglese, Irlandese, Tedesco, birre, panini e musica per tutti i gusti.

Nella terra della pizza e del vino, qual è la Campania, non mancano apprezzabili pub di diverso stile che fanno dell’offerta di birra e panini il fiore all’occhiello.

Moda che ha preso piede negli anno ’80 in Italia, quella dei pub è ormai una realtà consolidata, anche in Campania dove se ne contano un migliaio.

Labyrint, Pomigliano d’Arco (NA)

– Sedici/diciotto proposte di birra alla spina non costituiscono un record, ma la sapienza con cui vengono spillate e servite, ognuna nel proprio bicchiere abbinato, l’offerta gastronomica e gli eventi proposti, fanno del Labyrinth di Pomigliano d’Arco,alle porte di Napoli, il miglio pub della Campania.

Ognuno potrà trovare la sua birra ideale tra quelle proposte alla spina, dalla Scozzese leggera, alla nera calda irlandese, alle forti del Belgio, alle frizzanti lambik.

E’ evidente, dietro ogni pinta e dietro ogni spillatura, una sapiente ricerca al gusto nuovo, che consente di affincare a label consolidati, anche importanti novità.

Black Hole, Torre Del Greco (NA) –

Se per entrare in un pub occorre fare la fila, un motivo ci sarà. La fila per entrare al Black hole di Torre del Greco ha più di un motivo per essere sopportata.

Primo fra tutti la selezione di birre alla spina. Secondo la location, calda, accogliente, curata nei dettagli, un tipico pun inglese nel cuore del Golfo. Ambiente vivace, per qualcuno caotico, ma se siete tipi da agriturismo, perchè andare a bere birra?

Noi consigliamo di berla al bancone, e di assaggiarle tutte, magari non in una sola sera.

Nottingham, Battipaglia (SA) –

E’ un classico Irish Pub, ampio ed allo stesso tempo accogliente. Colpisce la pulizia e l’ampia gamma di birre alla spina proposte, non commerciali, ma sapientemente ricercate. Eccellente la cucina con una ampia scelta di portate.

Apprezzabile la programmazione di eventi live, con musica dal vivo.

Black Hole San Vitaliano (CE) –

E’ il pub gemello del Black Hole di Torre del Greco e ne ripropone la stessa ambientazione e lo stesso concept. Birre di qualità, ricercate ed esclusive, da quelle più classiche alle chicche per esperti e amatori.

Rispetto a quello di Torre, il clima è meno turbolento, ma i toni dell’arredamento ed il servizio è pressoché uguale. La minore affluenza, forse, contribuisce a rendere il servizio più accurato e vicino alle esigenze del cliente.

Queen’s Castle, Manocalzati (AV)-

E’ uno dei più attempati ed accorsati pub irpini. Lo stile richiama il classico irlandese ed anche le selzioni di birra alla spina sono in linea con Dublino.

La Guinnes alla spina nella classica pinta viene sapientemente servita e preparata secondo disciplinare con i relativi tempi di attesa.

Ottima la spillatura delle bionde e delle rosse tipicamente irlandesi. L’offerta gastronomica varia dai tipici piatti irlandesi, ad una varietà notevole di panini, con qualche primo e secondo piatto meno tipico ma comunque gustoso. Ambiente accogliente per i posti a sedere, leggermente esiguo lo spazio al banco dove comunque è possibile gustare una pinta in tranquillità.

Penny Black, Napoli –

I 10 migliori pub in Campania
I 10 migliori pub in Campania

Angolo di Inghilterra nel cuore del Vomero, difficilmente accessibile nei week end per l’affluenza davvero notevole di clienti. E’ uno dei punti fermi della Napoli di notte, grazie ad un ambiente accogliente, servizio efficiente ed ottima cucina.

I puristi della birra storceranno il naso, considerando che l’offerta delle Draught spazia dalla Germania, all’Irlanda, all’Inghilterra al Belgio.

Chi invece ama variare i sapori nel corso della serata troverà luppolo per la sua gola.

King’s Kross, Salerno –

Per chi ama l’Irlanda, la sua birra ed i suoi sapori. Forse il miglior Irish Pub della Campania, con una selezione di birre alla spina capace di soddisfare tutti i gusti, non solo quelli di chi ama la stout irlandese ed una vastissima gamma di birre in bottiglia.



Cucina dal mondo, con particolare attenzione per le pietanze d’Oltremanica.

Locale ampio, su due livelli, con tavoli all’esterno per il periodo da maggio ad ottobre, nel cuore di Salerno.

Babbette, Fuorigrotta Napoli –

Avete mai provato una birra e poi avere il desiderio di acquistarla per portarla a casa?

Al Babbette di Fuorigrotta potete farlo, grazie allo Store, che fa il paio a questo pub davvero unico nel suo genere.

Tra birre, Rum, distillati, c’è di che sbizzarrirsi. Una decina le birre alla spina proposte, commerciali e non. Buona gastronomia, con la possibilità di menù degustazione con abbinamenti sapienti.

Ottima la selezione di birre proposte allo Store, ed acquistabili anche on line, ma il fascino del pub consiste nel berla alla spina, perchè privarsi di questo piacere.

Brauhause, Volturara (AV) –

Ambientazione tipica Bavarese, sufficiente selezione di birre alla spina tedesche compresa la classica Weiss, menù ampio con decine di portate direttamente mutate da Monaco di Baviera o da altre zone della Germania.

Il pub è frequentatissimo nei fine settimana. Da non perdere la rivisitazione dell’Oktober Fest che viene riproposta allestendo lungo la strada panche e tavoli, dove a ritmo di musica bavarese con orchestrine e gruppi made in Deutschland, le serate fresche trascorrono riscaldate dai boccaloni schiumosi di bionda tedesca, Würstel, crauti e bretzel.

Il Moro Pub, Cava de Tirreni (SA) –

E’ il “meno pub” di tutti i pub, ma è uno dei più noti di tutta la Campania. Situato nel centro storico di Cava, da oltre 30 anni è il punto di riferimento per chi non si accontenta di una buona birra ma vuole gustarla accompagnata da buona musica e ottima gastronomia.

Numerosi i marchi di birra disponibili alla spina ed in bottiglia, principalmente commerciali, ma di segmento medio alto.

Corposo il programma degli eventi musicali, di qualità, con particolare ricorrenza dei toni blues e jazz.

 


Condividi sui social:

Spot

Spot

Spot