fbpx
Archivio Senza categoria

Mirò in mostra a Trieste.

A Trieste, presso le Scuderie del Castello Miramare, una mostra dedicata al grande maestro spagnolo, Mirò. Una mostra che possiamo definire di “poesie senza parole”, opere che parlano attraverso tutti i colori della tavolozza.

In esposizione, oltre settanta opere originali del maestro catalano, tra litografie, pochoir e acqueforti che testimoniano il lavoro dell’artista come illustratore, che lo rese uno dei maggiori protagonisti, insieme a Picasso e Matisse, di questa nuova attività che nacquè nell’800 in Francia.

Mirò fu talmente coinvolto da queste opere grafiche, che per alcuni periodi smise di dipingere, dedicandosi solo all’attività di illustratore, destinando le sue opere, alle riviste e volumi pubblicati in edizioni a tiratura limitata.

Nel 1948, Mirò conosce Aimè Maeght, incontro importante per la sua attività di illustratore. Maeght diventa il suo principale editore e da allora la sua produzione grafica si moltiplica.
Tra le opere in esposizione ricordiamo: le tavole per A la santé du serpent di René Char, La bague d’Aurore di René Crevel e le tavole di Le lézard aux plumes d’or, una delle più belle della maturità dell’artista.

Informazioni evento:

  • Luogo: Scuderie del Castello di Miramare Viale Miramare – Trieste
  • Data:Fino al 7 novembre 2010
  • Orari: dal martedì alla domenica: dalle 10.00 alle 18.30 ultimo ingresso: 18.00
  • Biglietti: intero: 5.00 euro ridotto e convenzioni: 3.00 euro
  • Informazioni: telefono 02.45496873

Spot

Spot

Spot