fbpx
In mostra a Pavia, la pittura Italiana dal Neoclassicismo al Simbolismo.
Archivio Senza categoria

A Pavia in mostra, la pittura Italiana dal Neoclassicismo al Simbolismo.



A Pavia presso il  Castello Visconteo, una mostra dedicata alla pittura Italiana del XIX secolo che va dal Neoclassicismo al Simbolismo. Inaugurata   lo scorso anno presso il prestigioso museo Ermitage di Pietroburgo, ottenendo un grande successo, la mostra torna in Italia per dare la possibilità anche al pubblico italiano di poter ammirare circa ottanta capolavori, della pittura italiana dell’Ottocento provenienti da Musei e Collezioni prestigiose provenienti da Firenze, Torino, Milano, Genova, Bergamo, Brescia, Carpi, Vercelli e Rovereto.

La mostra, descrive gli stili di un secolo attraverso i paesaggi e le vedute della bella Italia, i ritratti ambientati o scapigliati le scene che descrivono la storia risorgimentale.

La mostra si apre con le figure mitologiche di Gaspare Landi e  di Andrea Appiani. Tra le opere in esposizione menzioniamo: “La morte di Cesare” di Vincenzo Camuccini, La battaglia di Varese” di Federico Faruffini, “La morte di Enrico Cairoli a villa Glori” di Gerolamo Induno e “Grandi manovre” di Giovanni Fattori. Inoltre sono presenti le raffigurazioni di personaggi storici quali il “Cristoforo Colombo di ritorno dall’America” di Lorenzo Delleani, “Giuseppe Verdi” di Giovanni Boldini e il “Galileo davanti all’Inquisizione” di  Banti.

Inoltre sarà possibile ammirare, capolavori dei più importanti artisti europei.

Informazioni Evento:

Data : dall’11 febbraio 2012 – al 18 marzo 2012
Luogo:  Castello Visconteo Pavia
Orario: Dal martedì al venerdì: 10-13; 15-18 Sabato, domenica e festivi: 10-19 Chiuso: lunedì
Per informazioni: Telefono 0382 33853 – 0382 304816

Spot

Spot

Spot