fbpx
Arte e Cultura

Mostre a Milano: “Food. La scienza dai semi al piatto”

“Food. La scienza dai semi al piatto”, questo il titolo della mostra che si svolge presso il Museo di Storia Naturale di Milano fino al 28 giugno 2015, in relazione al tema chiave di Expo 2015.

Il palazzo espositivo di Corso Venezia a Milano ospita per la prima volta in Italia un evento che vuole essere un invito a conoscere, in maniera interattiva e divertente, un tema fondamentale che riguarda la vita di tutti giorni: il cibo. Con un approccio semplice affronta il complesso tema del cibo dal punto di vista scientifico, ovvero attraverso l’esposizione di preziosi semi mostrati per la prima volta dalle più importanti banche dei semi d’Italia.

E’ questa la chiave per comprendere così sia davvero la biodiversità, i cambiamenti in atto e tutte le attività orientate a preservarla. Il percorso della mostra milanese rappresenta un viaggio interattivo per far scoprire al visitatore numerose curiosità legate allo sconfinato universo del cibo, grazie a un linguaggio di facile comprensione per ogni tipologia di utenza.

Si parte dall’elemento seme, ovvero il punto da dove tutto ha inizio, per arrivare gradualmente al piatto finito. Da qui prende le mosse un interessante viaggio nel tempo e nello spazio attraverso gli alimenti che caratterizzano la cucina mediterranea come il riso, il caffè, il cacao e la pasta, per arrivare a scoprirne poi le storie relative e le difficoltà incontrate prima di essere integrati nei ricettari.

Finita questa fase, il visitatore viene coinvolto in una riscoperta sensoriale del cibo e di numerosi altri elementi che ne compongono l’essenza e il consumo, a partire dall’ambiente e fino alla psicologia.

Un’attenzione particolare viene dedicata allo spazio cucina dal punto di vista pratico: dalla comprensione del funzionamento di elettrodomestici e di macchinari per la lavorazione degli alimenti, alle ricette di diverse epoche storiche messe a confronto per capire il diverso approccio al cibo nel corso dei secoli e fino agli errori più comuni che si compiono in cucina e al modo per evitarli.

Inoltre il percorso comprende numerosi pannelli che spiegano in modo chiaro e sintetico come muoversi in cucina, dalla conservazione degli alimenti nel frigorifero a come preparare la maionese perfetta. La mostra si conclude con una sezione dedicata ai sensi, dove originali exhibit interattivi consentono di scoprire come essi possano influire sulla percezione del gusto.

Spot

Spot

Spot