Arte e Cultura

Mostre in Italia: tra Roma e Milano ecco Picasso, Kandinsky, Vermeer, Klee, Guttuso.

Picasso, Kandinsky, Vermeer, Klee, Guttuso, ma anche il Novecento italiano, il Divisionismo: l’autunno che ci attende si preannuncia ricco di grandi mostre e importanti esposizioni lungo tutto lo Stivale. Il 29 agosto si inizia a Venezia con la Mostra Internazionale di Architettura, intitolata “Common Ground, diretta da David Chipperfield. Presso il Padiglione Centrale ai Giardini dell’Arsenale saranno presentati 66 progetti di architetti, artisti, critici e fotografi nel segno della condivisione delle differenze.

Scendendo in terra emiliana, a Traversetolo (Pr), l’8 settembre avrà inizio, presso la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano, la rassegna dedicata al pittore inglese Graham Sutherland, tra i capiscuola della pittura britannica contemporanea. Nella stessa data prenderà le mosse presso il Palazzo Te di Mantova anche la rassegna incentrata sulle opere dell’ingegnere Pier Luigi Nervi.

[wp_bannerize group=”Adsense 160″]  Si prosegue il 20 settembre con la grande mostra “Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi”, allestita presso il Palazzo Reale di Milano. Per la terza volta in mostra nel capoluogo lombardo, l’esposizione si compone di oltre 200 opere, molte delle quali per la prima volta in Italia.

A Roma invece, dal 27 settembre, prenderà il via presso le Scuderie del Quirinale: “Vermeer. Il secolo d’oro dell’arte olandese”, mostra di estrema importanza artistica in quanto sarà portata in Italia per la prima volta una selezione di dipinti molto rari.

Sempre nella Capitale, dal 29 settembre presso il Palazzo delle Esposizioni, si potranno visitare gli scatti del fotografo francese Robert Doisneau, l’autore del famoso “Bacio all’Hotel de Ville” che racconta con le sue fotografie la vita della Parigi di metà secolo scorso.

Dal 5 ottobre, ancora, il Complesso del Vittoriano di Roma ospiterà un’attesa antologica di Renato Guttuso, mentre il 9 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma prende il via “Paul Klee e l’Italia”, sul rapporto che lega il grande artista tedesco alla nostra nazione.

Sabato 6 ottobre, ancora, è prevista l’inaugurazione a Vicenza, nella Basilica Palladiana, di “Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure”, che ripercorre il tema della figura e del ritratto attraverso opere di grandi maestri della storia dell’arte come Botticelli, Tiziano, Caravaggio, Van Gogh, Cezanne e molti altri ancora.

A Ferrara dal 13 ottobre al via “Boldini, Previati e de Pisis. Due secoli di grande arte a Ferrara” presso Palazzo dei Diamanti. Sempre nella stessa data a Pisa partirà la mostra su Kandinsky, con un approfondimento sulla prima fase russa.

Appuntamento a Roma, presso il MAXXI, dal 18 ottobre con la mostra “L’Italia di Le Corbusier, mentre a Milano il giorno seguente si partirà con una rassegna dedicata al Divisionismo presso il nuovo spazio Gam Manzoni – Centro Studi per l’Arte Moderna e Contemporanea.

Di pittura italiana si parlerà infine a Bassano del Grappa (Vi) dove dal 20 ottobre, presso il Museo Civico si svolgerà “Novecento italiano. Passione e collezionismo” saranno esposte le opere di Boccioni, Carrà, De Chirico, Morandi, Fontana, Guttuso e altri ancora.


Spot

Spot

Spot