fbpx
Antonello di Messina in mostra a Rovereto
Arte e Cultura

Mostre in Italia: Antonello da Messina al Mart di Rovereto



La rassegna più importante per l’anno 2013 del Mart (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto) è dedicata alla figura del pittore quattrocentesco Antonello da Messina, massimo esponente della pittura siciliana del XV secolo e figura rivoluzionaria per il Rinascimento veneziano.

Un’indagine approfondita sulla sua arte, attraverso un percorso che vuole indagare le sfumature psicologiche e le caratteristiche più intime che hanno generato le sue celebri creazioni; uno sguardo profondo alla sua formazione, avvenuta nel profondo sud dell’Italia, fino all’esperienza veneziana e post-veneziana.

Il tutto con una visione globale che inserisce l’artista nel panorama culturale del suo tempo, cercando somiglianze e differenze con gli altri maestri a lui contemporanei.

La mostra chiude i battenti domenica 12 gennaio 2014 e rappresenta un’occasione unica per visionare opere dall’eccezionale valore, grazie all’ampiezza cronologica dei confronti proposti al visitatore e ai preziosi prestiti internazionali.

L’esposizione è stata infatti resa possibile grazie a importanti collaborazioni con alcune tra le più maggiori istituzioni culturali italiani e internazionali, quali i musei della Regione Sicilia, la Galleria Borghese di Roma, i Musei Civici di Venezia, la Fundación Colección Thyssen Bornemisza di Madrid, il Philadelphia Museum of Art e il Metropolitan Museum di New York.

La blasonata National Gallery di Washington, in particolare, ha concesso per l’occasione due opere appartenenti alla propria collezione permanente.

Sono inoltre presenti alcune opere poco visionate nelle precedenti retrospettive, come il “Ritratto d’uomo” proveniente dal Philadelphia Museum of Art o il “Salvator Mundi” dalla National Gallery di Londra.

Spot

Spot

Spot