fbpx
Arte e Cultura

Mostre a Roma: Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale

Simbolo dell’avanguardia artistica e dell’esuberante cultura messicana, la grande artista Frida Kahlo sarà la protagonista dell’esclusiva esposizione romana in programma presso le Scuderie del Quirinale dal 20 marzo 2014 al 13 luglio 2014.

Una figura, quella della Kahlo (1907-1954), avvolta da un fascino eterno, divenuta mitica in seguito agli avvenimenti della sua sfortunata e breve vita e grazie alle sue opere fuori dal comune, frutto di una spiccata sensibilità.

Icona indiscussa dell’arte messicana del Novecento, le sue opere hanno con il tempo assunto una dimensione globale, specchio della sua triste vicenda biografica, marcata profondamente dal terribile incidente in cui venne coinvolta in giovane età, condizionando anche gli avvenimenti successivi della sua esistenza, tra cui il tormentato amore con il marito Diego Rivera.

La sua arte, inoltre, si fonde intimamente anche con la storia e con la società a lei contemporanee, in preda a trasformazioni culturali sfociate e derivanti dalla Rivoluzione Messicana.

La mostra in programma a Roma porta all’attenzione del pubblico capolavori assoluti della Kahlo provenienti da alcuni dei più prestigiosi poli collezionistici al mondo. Questo con l’intento di approfondire la produzione artistica della pittrice, a partire dagli esordi, alla sua evoluzione e fino alle componenti più ideologiche e politiche della maturità.

Una riflessione particolare va inoltre fatta sul tema dell’autorappresentazione, grazie alla presenza di numerosi autoritratti che evidenziano l’ “ossessione” dell’artista nei confronti del suo corpo martoriato.

A corona del progetto, la mostra dedica una selezione ai ritratti fotografici della Kahlo, tra cui quelli realizzati da Nickolas Muray negli anni Quaranta, un utile quanto suggestivo complemento all’arte di Frida Kahlo sotto il profilo della sua codificazione iconografica.

Spot

Spot

Spot