Arte e Cultura

Mostre a Roma: il festival internazionale della fotografia al MACRO

[wp_bannerize group=”Adsense 160″] La fotografia è la protagonista dell’autunno 2013 del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma. Le sue sale accolgono infatti, fino all’8 dicembre, la XII edizione di “Fotografia – Festival Internazionale di Roma”, una manifestazione che vede la partecipazione di 200 fotografi tra i quali Luca Campigotto, Aline Diépois & Thomas Gizolme, Elger Esser, Patrick Faigenbaum, Gaston Zvi Ickowicz, Guy Tillim, Jeff Wall

Promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale e co-prodotto da MACRO e Zètema Progetto Cultura, l’evento offre l’occasione di assistere all’esposizione di oltre 2.000 fotografie, dando ulteriore spazio a 100 eventi tra mostre, incontri, concorsi, workshop, e all’editoria indipendente, che qui trova una sua collocazione specifica.

Il tema che ha ispirato questa nuova edizione è la “vacatio”, sospensione e assenza in fotografia, e vede protagonisti i maggiori rappresentanti dell’arte fotografica del panorama internazionale del 2013 tra cui le personali di due grandi fotografi italiani come Paolo Pellegrin e Guido Guidi; Patrick Faigenbaum, vincitore del prestigioso premio Henri Cartier Bresson; Adam Broomberg & Oliver Chanarin, vincitori del Deutsche Prize a Londra; Tim Davis, a cui è stata affidata l’XI edizione della Commissione Roma; ancora un omaggio a Gigi Giannuzzi e alla sua casa editrice Trolley Books.

Novità di quest’anno il “crowdfunding”, una forma di finanziamento per il quale il pubblico può contribuire con donazioni al sostegno delle produzioni degli artisti, mentre resta confermata la collaborazione con il portale repubblica.it per un concorso fotografico che vede la foto selezionate in mostra al MACRO nell’ultima settimana dell’evento.

L’apertura al pubblico è dal martedì alla domenica (chiuso il lunedì) dalle 11 alle 19, mentre il sabato con l’orario che va dalle 11 alle 22.

Il Festival si svolge in linea con il progetto del Museo di valorizzazione, diffusione e promozione della fotografia contemporanea nei suoi differenti linguaggi espressivi.


Spot

Spot

Spot