Arte e Cultura

Mostre Roma, Italia: il secolo d’oro dell’arte olandese di Vermeer.

Dopo il grandissimo successo del mostra monografica dedicata a ad un grande maestro della pittura del Cinquecento italiano, Jacopo Robusti (o Canal) detto il Tintoretto, si svolgerà dal 27 settembre 2012 al 20 gennaio 2013 a Roma, presso le Scuderie del Quirinale, una mostra dedicata ad un grande artista olandese del XVII secolo Johannes o Jan Vermeer  (Delft, 31 ottobre 1632 – Delft, 15 dicembre 1675).

Del celebre artista olandese si conoscono al mondo  37 opere, tutte ubicate in posti diversi, di queste solo 26 possono essere trasportate, in Italia sarà possibile ammirare 8 capolavori.  La mostra è stata annunciata come uno degli eventi eventi culturali più importanti dell’anno. Vermeer oltre ad essere pittore era anche un mercante d’arte, le sue opere venivano realizzate solo su commissione, con il ricavato manteneva la moglie e gli undici figli.

 La tecnica di Vermeer

Le opere di Vermeer presentano una tecnica di  precisione che potremo definire “fotografica”. Infatti attraverso alcuni studi si è arrivati alla conclusione che Vermeer  utilizzasse l’ uso della “camera oscura” per raffigurare i soggetti e la precisione degli oggetti .  Oltre a questa tecnica la quale non richiedeva neanche il bozzetto precedenti al dipinto, Vermeer poneva una grande attenzione alla preparazione dei colori ad olio, infatti era sempre alla ricerca di pigmenti di ottima qualità, tra questi non possiamo che menzionare  il lapislazzulo, che utilizzava per ottenere il blu oltremare , colore riscontrabile in molte sue opere.

Oltre alle opere di  Vermeer, il visitatore potrà ammirare anche opere di artisti contemporanei al pittore olandese come : Carel Fabritius, Nicolaes Maes e Pieter de Hooch.

Informazioni Mostra Vermeer Roma:

  • Titolo della mostra: Vermeer, il secolo d’oro dell’arte olandese
  • Luogo: Scuderie del Quirinale  Via XXIV Maggio 16, Roma
  • Data:  dal 27 settembre 2012 al 20 gennaio 2013

Spot

Spot

Spot