Le Mostre di Andrea Mantegna in Italia.

Musei e  Mostre

Informazioni sulle più importanti mostre permanenti dedicate a Andrea Mantegna allestite in Italia.

Andrea Mantegna fu uno dei primi pittori italiani del ‘400 a valorizzare la prospettiva e a dare una forma definita alle figure dipinte. Nato nel padovano, crebbe alla scuola dello Squarcione e fu particolarmente attivo tra il Veneto e la Lombardia.

Le sue prime opere sono oggi visibili nella Chiesa degli Eremitani di Padova: suoi sono gli affreschi della Cappella Ovetari dedicati ai santi Giacomo e Cristoforo.  Nello stesso periodo realizza il Polittico di San Luca, oggi esposto alla Pinacoteca di Brera insieme alle Lamentazioni sul Cristo morto.

La sua capacità artistica ed il risultato incredibilmente affascinante dei suoi affreschi lo fecero diventare nel volgere di pochi anni un punto di riferimento tanto da essere chiamato da numerose famiglie nobiliari per affrescare interni di palazzi e cappelle.

Mostre Mantegna a Mantova

A Mantova, città dove a lungo dimorò e dove morì fu pittore ufficiale di corte, nel Palazzo Ducale, ci sono due dei capolavori di Mantegna: la Camera degli sposi nel Castello di San Giorgio e il busto di Francesco Gonzaga.

Mostre Mantegna a Verona

A Verona, nella basilica di San Zeno Maggiore, Mantegna realizzò due trittici: la Crocifissione e Madonna e Santi mentre a Vicenza, sua è la Pietà della Basilica di Monte Berico.

Mostre Mantegna a Firenze

Tra il 1464 e il 1467, Mantegna soggiornò a Firenze, per conto della famiglia de’ Medici. Il prodotto di quel soggiorno è oggi visibile alla Galleria degli Uffizi, dove sono esposte tre sue opere.

In Italia, dipinti di Andrea Mantegna  possono essere ammirati anche a Bergamo (Accademia Carrara), Correggio (Palazzo dei Principi), Ferrara (Palazzo dei Diamanti), Napoli (Museo di Capodimonte), Torino (Galleria Sabauda) e Venezia (Ca’ d’Oro e Galleria dell’Accademia).

Le mostre di Andrea Mantegna nel mondo

Molti dei capolavori di Mantegna, sorte comune a tanti altri artisti italiani, hanno finito per andare ad arricchire le gallerie ed i musei di mezzo mondo.

Mantegna è uno dei pittori italiani più ammirati a Francoforte, New York, Parigi, Vienna, Londra, Tours, Berlino, Madrid, Dublino, Copenaghen, Washington, Dresda e Los Angeles.