I Musei della provincia di Arezzo.

Tra mostre e musei, pinacoteche e gallerie d'arte ecco la guida ai luoghi dell'arte e della cultura a Arezzo.

Museo Diocesano

Piazzetta dietro il Duomo, 13 Arezzo Per informazioni Numero di Telefono: 0575.23991.Nel Museo Diocesano di Pisa, sono raccolte numerose opere provenienti dal Duomo, dalle chiese di Arezzo e provincia.

 Tra le varie opere ricordiamo: (Prima sala) i tre Crocifissi lignei, provenienti dal  Duomo che risalgono al Duecento e l'Annunciazione, opera di Andrea di Nerio; (Seconda sala)  San Girolomo nel deserto, realizzato da Bartolomeo della Gatta e la Croce in cristallo di rocca  montata in argento dorato, risalante al 1466; (Terza sala) opere di Giorgio Vasari e di Santi di Tito; ( Quarta sala) arredi sacri risalenti ai secoli XVII XVIII.

Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna

Via San Lorentino, 8 Arezzo Per informazioni Numero di Telefono: 0575.409050.

Nato dalla fusione del Museo della Fraternità e la Pinacoteca comunale, nel  museo statale d'arte Medievale e Moderna ad Arezzo, sono raccolte opere di particolare importanza come i dipinti toscani del XIII al XIX secolo, le collezioni di maioliche, di armi, vetri, i medagliere e avori dal Medioevo all'età Moderna.

Il Museo è suddiviso in  sculture medievali e rinascimentali, come l' Arcagelo Michele ( autore aretino, secolo XIV) e l'Angelo (attribuito al Maestro Marchionne); e pittura aretina e toscana dal duecento al quattrocento. Interessante le collezione di maioliche, porcellane e pittura datata dal  cinquecento all' l'ottocento.

 

  • Offerte Week End Arezzo Guida turistica per un weekend a Arezzo: informazioni su musei, alberghi, hotel, gastronomia, shopping, teatri, concerti.