fbpx
Spettacoli

Musica al Parco: grandi concerti al Teatro Gesualdo di Avellino

Ad Avellino tornano gli appuntamenti musicali internazionali di classe, torna “Musica al Parco” organizzata dal Teatro Comunale “Carlo Gesualdo”. La rassegna estiva, che è divenuta già l’appuntamento fisso della stagione calda nel capoluogo irpino, verrà ulteriormente riscaldata dalle delicate note della pianista giapponese Chihiro Yamanaka che, accompagnata da Michey Salgarello alla batteria e Mauro Gargano al contrabbasso, il 14 luglio 2013 aprirà la serie di cinque appuntamenti all’insegna della musica jazz.

Tecnica, swing e improvvisazione per uno spettacolo elegante e pieno di suggestione.

Venerdì 19 luglio si farà un salto in Libano, grazie alla musica di Ara Malikian, tra i più importanti violinisti al mondo. Il musicista si esibirà con Rita Marcotulli al piano e Luciano Biondini alla fisarmonica. La regina del jazz mondiale, l’americana Dee Dee Bridgewater travolgerà invece la platea del Teatro Gesualdo con il suo sound mercoledì 24 luglio. Accompagnata dalla sua Bluemoon Swing Orchestra regalerà al suo pubblico memorabili emozioni in musica.

Due i concerti del mese di agosto. Il 9 saranno i Gaia Cuatro, con l’armonicista Olivier Ker Ourio padre europeo dell’armonica cromatica jazz, a sommergere di swing le particolarissime sonorità del quartetto nippo-argentino. Mentre ad abbassare il sipario sarà il Quattordicetto Cetra, dalla vicina Puglia. Venerdì 23 agosto la formazione composta da soprani, contralti, tenori e bassi, con l’ausilio di quattro musicisti, accompagnerà il pubblico in un viaggio nei lontani anni Quaranta, sulle note del repertorio del mai dimenticato Quartetto Cetra.

Ma non finisce qui. Oltre ai concerti, sono tanti gli eventi collaterali legati alla manifestazione. All’interno della kermesse musicale ci sarà infatti spazio per un importante momento di approfondimento, Retropalco, condotto dal critico musicale e giornalista Alceste Ayroldi, che permetterà di conoscere da vicino le storie, le emozioni e le ispirazioni degli artisti che si esibiranno sul celebre palco campano.

Ancora altri due importanti incontri culturali: Jazz & Toons, percorso sul genere jazz all’interno del fantastico mondo dei cartoni animati, e Il jazz e il cinema italiano, sulle penetranti contaminazioni musicali jazzistiche nel grande schermo.

Ma la musica non è solo suoni, ma si racconta anche per immagini, piccoli frammenti di emozioni catturati da un obiettivo. Sarà il noto maestro di fotografia Paolo Giolivo a guidare anche quest’anno i giovani fotografi delle associazioni “Fotografi-amo”, di cui è presidente Giovanna Scossa, e “D:N:A incontri di fotografia”, di cui è responsabile Simona Spinazzola, dietro le quinte e i soundcheck per il concorso “Fotosound”.

Sarà una specifica commissione a selezionare i migliori scatti che saranno poi i protagonisti di una mostra a settembre.

Per maggiori informazioni sulla rassegna “Musica al Parco” e sull’acquisto dei biglietti: 0825 771620 dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Spot

Spot

Spot