Dopo la pausa estiva il Napoli Teatro Festival Italia riprende in autunno
Archivio Senza categoria

Napoli Teatro Festival 2012: emozioni in scena.

Napoli, capitale del teatro e delle arti visive.  A giugno 2012 la quinta edizione del Napoli Teatro Festival Italia e la gustosa chiusura sul far dell’autunno.

Un mese di grandi spettacoli, happening, incontri con grandissimi autori teatrali, diviso tra l’estate e l’autunno. La formula del Napoli Teatro Festival Italia, in programma a Napoli per il 2012, divisa in due tronconi è particolarmente apprezzata dal grande pubblico.

Si parte il 7 giugno, con una serie di appuntamenti da non perdere e di altissimo profilo artistico, poi la chiusura temporanea, del 24 giugno, per poi riproporre dal 25 al 30 settembre una altrettanto mirabile appendice del Festival.

Si potrebbe definire, ormai, il Festival delle due stagioni, quello che da 5 anni va in scena a Napoli, toccando i punti di maggiore prestigio della città, dal punto di vista della produzione teatrale, ma non disdegna location suggestive a bordo mare con lo splendido scenario del Golfo.

L’edizione del 2012, inoltre, costituisce una vera e propria fase di sperimentazione e di avvio ad un progetto più ambizioso. Robert Wilson, regista e drammaturgo statunitense e Peter Brook, regista teatrale britannico, oltre ad essere ospiti del Festival 2012, saranno incaricati di inaugurare due progetti di durata biennale nella città del Vesuvio, per il Forum delle Culture del 2013.

Leit motiv di questa edizione del Napoli Teatro Festival: la leggerezza. Un tema che in teatro non vuol dire superficialità e banalità, ma la capacità di narrare in maniera semplice e accattivante i temi più solidi della interpretazione artistica.

L’anteprima del Napoli Teatro Festival  2012 è fissata per il 6 giugno, al Teatro San Carlo di Napoli, con l’esibizione dell’artista Noa, che proporrà un repertorio di canzoni della tradizione napoletana accompagnata dal Solis String Quartet e il chitarrista Gild Dor.

Per la sessione estiva, dal 7 al 24 giugno 2012, sono 5 i contenitori programmati: Weekend Apertura, Focus Nuova Scena Argentina, Focus Danza Israeliana, Nuova Drammaturgia e Weekend Chiusura.

Programma Napoli Teatro Festival 2012

Questo il calendario completo degli appuntamenti per genere, data e luogo di programmazione:

WEEK END DI APERTURA

  • • “The Makropulos Case” Uno spettacolo di Robert Wilson – Teatro Mercadante – 07/08/09 giugno
  • • “Un giorno tutto questo sarà tuo” Drammaturgia e regia Davide Iodice – Teatro San Ferdinando – 08/09/10 giugno
  • • “Igiene dell’assassino”  Da Amélie Nothomb Adattamento e Regia Alessandro Maggi – Teatro Nuovo – 08/09/10 giugno
  • • Tommy…non apro!!!Drammaturgia e regia Vincenzo Borrelli – Galleria Toledo – 10/11/12 giugno
  • • ‘E Feste a mmare A cura e con la regia di Antonella Monetti – Molo Cappellini (Nisida) – Dal 10 al 17 giugno

FOCUS NUOVA SCENA ARGENTINA

  • • “Los hijos se han dormido” Adattamento e regia Daniel Veronese – Teatro Nuovo – 13/14/15 giugno
  • • “Espía a una mujer que se mata “ Adattamento e regia Daniel Veronese – Galleria Toledo – 14/15/16 giugno
  • • “Tercer cuerpo” Drammaturgia e regia Claudio Tolcachir – Teatro Mercadante – Ridotto – 15/16/17 giugno
  • • “El viento en un violín” Drammaturgia e regia Claudio Tolcachir – Teatro Mercadante – 15/16/17 giugno
  • • “El tiempo todo entero” Drammaturgia e regia Romina Paula – Teatro di Corte – 15/16 giugno
  • • “La Omisión de la Familia Coleman” Drammaturgia e regia Claudio Tolcachir – Teatro Mercadante – 15/16 giugno

FOCUS DANZA ISRAELIANA

  • • “Null” Coreografia Noa Wertheim – Teatro San Ferdinando – 19/20 giugno
  • • “Bein Kodesh Le’Hol (Sacred and Profane)” Coreografia Rami Be’er – Teatro Politeama – 19/20 giugno
  • • “Birth of the Phoenix” Coreografia Noa Wertheim – Igloo (interno Parco Archeologico di Pausilypon) – 21/22/23 giugno
  • • “If At All” Coreografia Rami Be’er – Teatro Politeama – 22/23 giugno
  • • “Sensitivity to heat” Creazione Dafi Dance Group (Israeli Choreographers Association) – Teatro Pausilypon – 23/24 giugno

NUOVA DRAMMATURGIA

  • • “Museo delle Utopie” di Pietro Favari, adattamento installazioni e regia di Giuseppe Sollazzo – Grotta di Seiano (spettacolo itinerante) – 8/9/12/13/17/18 giugno
  • • “L’angelo della casa Omaggio a Emily Dickinson” Ideazione e Regia Giorgia Palombi – Real Orto Botanico – 12/13/14 giugno
  • • “Exils” Drammaturgia e regia Fabrice Murgia – Teatro Mercadante – 12/13 giugno
  • • “Ifigenia in Aulide” di Mircea Eliade, regia Gianpiero Borgia – Teatro Pausilypon – 12/13 giugno
  • • “Summer” di Edward Bond, traduzione Salvatore Cabras e Maggie Rose, regia Daniele Salvo – Teatro San Ferdinando – 14/15/16 giugno
  • • “Taking care of Baby “ di Dennis Kelly, regia Fabrizio Arcuri – Teatro Nuovo – 18/19/20 giugno
  • • “The Rerum Natura – progetto speciale da The End” Di Enrico Castellani, Valeria Raimondi – Sala Assoli – 18/19/20 giugno

WEEKEND CHIUSURA

  • • “Il teatro in cucina: Sartù” Testo Rosi Padovani – Cortile dell’Accademia di Belle Arti di Napoli – 20/21/22 giugno
  • • “The Suit” Adattamento, messa in scena e in musica Peter Brook, Marie-Hélène Estienne, Franck Krawczyk – Teatro Mercadante -22/23/24 giugno
  • • “Wonderland” Ideazione e regia Matthew Lenton – Teatro Sannazaro – 22/23/24 giugno
  • • “Yo, el heredero” Regia Francesco Saponaro – Teatro San Ferdinando – 23/24 giugno
  • • “A bocca piena” Un progetto di Mascia Musy – Sala Assoli – 23/24 giugno

 PROGRAMMA SETTEMBRE

  • • “Arrevuoto | settimo movimento” Progetto a cura di Maurizio Braucci, Roberta Carlotto – Auditorium Scampia – 25 settembre
  • • “Antigone” Di Valeria Parrella, Regia Luca De Fusco – Teatro Mercadante – 25/26 settembre
  • • “C’è del pianto in queste lacrime” Drammaturgia Antonio Latella, Linda Dalisi regia Antonio Latella – Teatro San Ferdinando – 28/29/30 settembre
  • • “TA-KAI-TA” Testo e Regia di Enzo Moscato – Teatro Nuovo – 28/29/30 settembre
Opinioni

Spot

Spot

Spot