Spettacoli

Oggi al cinema: ecco i film da non perdere

Uno dei modi più diffusi e piacevoli per trascorrere serate invernali uggiose è andare al cinema e, per questo 2014, sono in programma numerosi e attesi film dal successo assicurato. Senza inoltrarci in date lontane, pensiamo alle pellicole in uscita questa settimana.

Questa settimana hanno fatto il loro ingresso nelle sale diversi film. Come produzione italiana troviamo “La gente che sta bene”, con la regia di Francesco Patierno e un ricco cast che vede protagonisti Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono, Jennipher Rodriguez. E’ la storia di un avvocato che, raggiunto il successo, pensa solo vivere di ricevimenti, feste, interviste ma, improvvisamente, il suo paradiso inizia a sgretolarsi, conducendolo a ingaggiare una frenetica lotta per riconquistare il suo posto in vetta.

Anche “Belle e Sebastien” esce il 30 gennaio. Per la regia di Nicolas Venier, la pellicola ricalca la storia del piccolo orfano che, durante la Seconda Guerra Mondiale, trova sulle Alpi l’amicizia di un grande cane dei Pirenei e con lui riuscirà a portare in salvo una famiglia di ebrei in fuga.

Dallas Buyers Club”, con star hollywoodiane come Matthew McConaughey e Jennifer Garner, è invece basato su una storia vera. Ambientato in Texas nel 1986, racconta la vicenda di Ron Woodroof, malato di HIV, che riesce a vivere più tempo di quello previsto dai medici grazie a una cura alternativa ostacolata dalle case farmaceutiche.

Esilarante e commovente la trama che sta alla base di “I segreti di Osage County”, con attori del calibro di Ewan McGregor, Julia Roberts, Meryl Streep. Le donne della famiglia Weston, dopo aver preso direzioni di vita diverse, si ritrovano a causa di una crisi familiare lì dove sono cresciute, ritrovando anche la donna che le ha allevate.

Più di nicchia altri due film in uscita rispettivamente sabato 1 e domenica 2 febbraio. Il primo è “Dragon Ball – La battaglia degli Dei”, che vede il protagonista Goku alle prese con il potente Dio della distruzione, mentre il secondo è “Il balletto del Bolshoi: illusioni perdute”, la nuova esibizione del balletto russo basata sul romanzo di Balzac.

Infine una chicca cinematografica in anteprima per la settimana inaugurale di febbraio: lunedì 3 esce “La febbre dell’oro” di Charlie Chaplin, uno dei grandi capolavori dell’artista britannico riproposto al cinema per omaggiarne la memoria.


Aggiungi un commento

Clicca qui per un commento

Spot

Spot

Spot