Week End Amsterdam, Olanda.Guida Turistica Amsterdam

Informazioni turistiche per vivere al meglio un viaggio o un weekend a Amsterdam.

di Dameris Adiglietti

Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi (Olanda), è situata nella provincia dell’ Olanda settentrionale, 50 km a NE dell’AIA, allo sbocco del fiume Amstel nell’IJ., è anche la città più grande del paese, con quasi 1000 .000 abitanti.

Amsterdam viene definita la “ Venezia del Nord” in quanto è edificata su circa 90 isole collegate fra loro da oltre 500 ponti.

Il clima ad Amsterdam è molto umido, con piogge frequenti, le temperature più alte si registrano in estate ed oscillano tra i 21° e i 26° (capita di rado che si superino i 30°), mentre in inverno la temperatura oscilla intorno ai 3° (Gennaio).

Amsterdam è conosciuta nel mondo per il suo stile anticonformista, è una delle capitali europee del divertimento e della cultura;ogni anno sono circa 3,5 milioni i turisti che la visitano.

La città è servita dall'aeroporto di Amsterdam Schipol che dista circa 20 minuti dalla Stazione Centrale.

Volete sapere qual è il miglior modo per visitare Amsterdam?…in bicicletta!

Pensate la città è percorsa da più di mezzo milione di bici.

Amsterdam è senza dubbio una città magica, si possono cogliere i suoi umori in ogni momento della giornata ed in ogni angolo della città: gli spettacoli degli artisti di strada che intrattengono i turisti a tutte le ore del giorno, i numerosi musei, monumenti, i suggestivi canali, i bar di ogni genere che rendono frizzante la vita notturna ecc.

Amsterdam è una città capace di soddisfare le esigenze di tutti!

La centralissima Piazza Dam , rappresenta il cuore della città, contornata dalle vie più eleganti e ricche di negozi, cafè, hotel, ristoranti, dal Museo delle Cere Madame Tussauds;durante le festività la  piazza è affollata da bancarelle, luna-park e , durante il periodo di natale, persino da una pista di
pattinaggio sul ghiaccio.

Ai lati della piazza troviamo la Nieuwe Kerk (Chiesa Nuova), grande basilica calvinista del 400 e il Koninklijk Paleis (Palazzo Reale), in origine sede del Municipio e oggi residenza della Regina nelle sue visite ad Amsterdam.

Al centro della piazza si può ammirare il National Monument l’obelisco di pietra alto 22 metri dedicato alle vittime della seconda guerra mondiale.

La Leidseplein è uno dei centri del divertimento e della vita notturna, la piazza è circondata da caffè pub, coffeeshops, ristoranti,hotel, cinema….Dai tavolini esterni dei bar è possibile ammirare i numerosi spettacoli degli artisti di strada 8giocolieri, mimi, clown musicisti…) che si susseguono nell’arco dell’intera giornata.

La Rembrandplein, di giorno è affollata di gente che prende il sole, di sera è uno dei centri della vita notturna, affollata di turisti e gente del posto in cerca di divertimento.

La piazza anticamente era chiamata Botemarkt ed era sede del Mercato del Burro; nel 1876 prese il nome di Rembrandplen, in seguito alla collocazione della statua di Rembrandt.

La Waterlooplein, è dominata da nuovo teatro dell’opera, una struttura ultramoderna, è meta di molti turisti in visita alla Casa di Rembrandt e al grande mercatino delle pulci che si tiene dal lunedì al sabato, dove si può trovare ogni tipo di cosa, dall’abbigliamento retrò a quello alternativo, da vecchi dischi ai libri a tantissimi altri oggetti.

Il Begijnhof, l’antico cortile delle beghine del XIV sec., è un’oasi di pace e tranquillità dove si può ammirare la più antica casa di legno del Paese.

Il Concertgebouw, edificio costruito a fine 800 oggi sede della Concertgebouw orchestra, una delle più famose filarmoniche in ambito internazionale.
Amsterdam è un grande centro culturale, sede di due università, dell’Accademia Reale delle Scienze e di numerosi musei che rappresentano la principale attrazione della città che offre un insieme di gallerie artistiche di livello mondiale.
Il prezzo dei biglietti dei musei è veramente esiguo ma per chi volesse ci sono altre possibilità come, ad esempio, i pass giornalieri e settimanali o la Carta dei Musei che permette di visitare più di 400 musei in tutta l'Olanda.

Nella zona dell’Oud-Zuid e intorno a Musumplein si concentrano i più importanti musei.

Di fronte alla Stazione Centrale si trovano numerosi imbarchi per le gite in battello.

Merita di essere visitato il particolarissimo Bloemenmarket, il mercato dei fiori, l'unico mercato galleggiante d'Europa specializzato in bulbi, sementi e bonsai....una passeggiata in un trionfo di colori fra tante varietà di fiori ma soprattutto tulipani e narcisi.

Per gli appassionati di lettura, Amsterdam dispone di un impressionante circuito di librerie specializzate; non perdete l'occasione di visitare l' Athenaeum, libreria storica della città.
Se, invece, siete alla ricerca di libri usati e vecchie stampe recatevi al De Slegte o al rinomato Boekenmarkt, il “ mercato dei libri”.