Amsterdam, Olanda.Guida Turistica Amsterdam

Guida Turistica Amsterdam: cosa fare, dove andare, cosa mangiare dove divertirsi a Amsterdam.

Città cosmopolita dai mille colori e dalle mille risorse, Amsterdam è nell’immaginario collettivo sinonimo di libertà e tolleranza.

Per il suo sistema di canali, che attraversano tutto il centro, è definita la Venezia del nord ed è, in ogni periodo dell’anno, una delle mete più gettonate del turismo internazionale, con i suoi circa 3,5 milioni di visitatori stranieri che affollano hotel, alberghi e bed&breakfast .

Se la capitale politica dei Paesi Bassi è l’Aia, Amsterdam è considerata la vera capitale dell’Olanda.

Città dello svago e della trasgressione per antonomasia, è famosa in tutto il mondo per i suoi coffe shop che, specie nelle ore notturne, si affollano di giovani (e meno giovani) amanti del proibito.

Ed in quest’ottica si inserisce il famoso quartiere a luci rosse, una delle zone più frequentate di tutta la città.

Una delle principali attrazioni di Amsterdam sono i musei, nei quali è possibile ammirare alcuni dei capolavori dell’arte moderna e contemporanea.

Il più noto è, senza dubbio, il Van Gogh Museum, la più grande eszona al mondo dedicata al pittore fiammingo che ospita 200 dipinti e più di 550 tra disegni ed acquerelli.

Sempre in quello che è denominato il “quartiere dei musei” si trova il Rijksmuseum, il più grande museo olandese visitato ogni anno da oltre un milione di persone.

Restando in tema di musei, particolarmente apprezzato è il Stedelijk Museum che presenta uno spaccato sull’arte nel periodo compreso tra il 1850 ed i giorni nostri.

Il cuore della città è costituito da Piazza Dam, dominata dalla presenza del Palazzo Reale e della Chiesa Nuova che, dal 1841 ospita la cerimonia dell’incoronazione dei sovrani olandesi.

Nella piazza, oltre a pub, locali e negozi, boutique e attività commerciali non è difficile trovare caratteristiche bancarelle, specie in occasione delle giornate di festa.

Uno dei punti più frequentati della città è Leidseplein, vero centro culturale e del divertimento di Amsterdam.

Da non perdere, poi, Rembrandtplein e Vondelpark, il più famoso parco pubblico d’Olanda.

Per gli amanti dell’antiquariato e del modernariato, d’obbligo un salto al Waterlooplein market, dove si può trovare davvero di tutto.

Infine, da segnalare, nel quartiere Jordaan, la casa dove visse Anna Frank, che qui scrisse il suo famoso diario.

Lo scalo aereo di Amsterdam, Schiphol, dista circa 20 minuti dal centro della città, al quale è collegato dal servizio ferroviario.

Ma per chi si accinge a visitare la città più famosa dei Paesi Bassi il consiglio è di servirsi del mezzo di trasporto locale più famoso: la bicicletta.









Articoli Correlati

 



Hotel e Alberghi a Amsterdam .

Confronta su internet i prezzi degli alberghi e degli hotel di Amsterdam , in Olanda.

Viaggi e Vacanze a Amsterdam