Outlet e Shopping in Sardegna

Tra Centri Commerciali, Negozi e Franchising, Outlet in Sardegna.

di

Mare, sole, spiagge incontaminate, buona cucina: benvenuti in Sardegna, terra unica dal fascino irresistibile.

Costa Smeralda, Gallura, Costa Paradiso, Golfo Aranci sono nomi familiari a quanti sono alla ricerca di una vacanza da ricordare a lungo.

Meta prediletta dai più famosi nomi del jet set internazionale, la Sardegna abbina agli incantevoli scenari naturali una vita notturna estremamente sfrenata e lussuosa.

E dove c’è il lusso, naturalmente, non possono mancare punti di riferimento per chi, seppure in vacanza, non rinuncia ad acquisti fuori stagione.

Fare shopping in Sardegna non significa soltanto percorrere la splendida Via Roma di Cagliari o il corso di Stintino.

Non mancano infatti, un po’ in tutta la regione, spacci aziendali e megastore che propongono, in prevalenza, capi di abbigliamento griffati a prezzi eccezionali.



E’ il caso, ad esempio, della stock house Cele di Alghero, ubicata nella centrale Piazza Civita, punto di riferimento per la moda giovane.  Kenzo, Dolce & Gabbana, Armani e numerosi altri marchi vengono proposti con sconti a partire dal 40%.

Ad Olbia molto frequentato, e non solo durante i mesi estivi, è lo spaccio PA-DA, che offre in prevalenza maglieria per uomo e donna proveniente direttamente dalle case produttrici con ribassi che partono dal 30% rispetto al prezzo di cartellino.

In provincia di Nuoro, e più precisamente a Siniscola, si trova il centro Indipendence, spaccio del marchio Legler, la cui produzione avviene poco distante, e che presenta capi di campionario, fine collezione e di seconda scelta con sconti che arrivano fino al 70%. 

Per chi alle spese per l’abbigliamento preferisce quelle in prodotti tipici alimentari, il consiglio è di recarsi, ad Alghero, presso il punto vendita dell’azienda Sella&Mosca, che propone i migliori prodotti della tradizione enogastronomica sarda, a cominciare dal profumatissimo e gustosissimo mirto.

Rispetto alle botteghe e alle cantine ed alle enoteche che si trovano sparse un po’ in tutti i centri storici il risparmio sui prodotti è di circa il 30%.